VCN

FR IT
Fai una domanda
VNCVirtual Network Computing») è uno strumento sviluppato inizialmente dai laboratori AT&T di Cambridge che permette di utilizzare visualmente un computer remoto attraverso internet. VCN è quindi un programma client-server che permette, grazie ad un client VCN, di vedere e di controllare un sistema remoto sul quale un server VCN è eseguito.

Esistono dei client e dei server VCN per la maggior parte delle piattaforme (Windows, macOS, Unix, Linux, ecc.), come d'altra parte è possibile, partendo da un client funzionante su Windows, di agire su terminali funzionanti su altri sistemi operativi.

Settori d'utilizzo di VNC

I settori di utilizzo del VNC sono molto vasti: amministrazione di terminali remoti, piattaforme d'assistenza (help-desk, hot-line).



Foto: © Pixabay.
Jean-François Pillou

I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.

Scopri di più sul team CCM

Potrebbe anche interessarti

Ultimo aggiornamento 14 novembre 2017 alle 15:46 da Antonello Ciccarello.

Il documento intitolato «VCN» dal sito CCM (https://it.ccm.net/) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.
VNCVNC