0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Creare Deepfake in tempo reale durante videochiamate con Avatarify

Durante i giorni di quarantena, sempre più persone utilizzando app per fare videochiamate con gli amici e parenti lontani. Forse avrete già provato a cambiare lo sfondo su Zoom o altre funzioni per migliorare le videochiamate e renderle più divertenti. Adesso è anche possibile divenire una persona completamente diversa con Avatarify tool, uno strumento che usa la tecnologia del Deepfake, che consente di impersonare celebrità o altre persone. In questo articolo spiegheremo come creare Deepfake in tempo reale durante videochiamate con Avatarify.



Cos’è e come funziona Avatarify

Avatarify è uno strumento di deepfake open source (gratuito), che permette agli utenti di animare l’immagine fissa di un volto in tempo reale durante le chiamate Skype e Zoom (tra gli altri). All’inizio, il deepfake era utilizzato per creare video di celebrità che dicevano cose che non avrebbero mai detto, grazie all’uso dell’intelligenza artificiale. Per saperne di più, leggi questo articolo. Avatarify funziona in modo simile, ma in tempo reale.


Per creare Deepfake in tempo reale, questo strumento traccia dei punti sulla faccia (attraverso la webcam) per cambiarne l’espressione e le caratteristiche facciali in quelle del personaggio scelto. Tracciando i movimenti facciali, l’immagine dell’avatar si muoverà nello stesso modo della propria, (quasi istantaneamente).



L’avatar animato viene quindi trasmesso su Zoom, Skype o sulle altre piattaforme di videostreaming che si utilizzano. Si può selezionare qualsiasi personaggio si desidera interpretare, basta avere i dettagli fotografici della sua faccia, Avatarify farà il resto.

L’unica vera limitazione del software è che, comprensibilmente, non è possibile modificare anche la voce in tempo reale. Si userà quindi la propria voce, con la maschera dell’avatar. Se oltre a creare Deepfake in tempo reale del volto di qualcuno, Avatarify fosse in grado di copiarne anche la voce, questo potrebbe portare gli utenti a farne un uno improprio (anche di frode in alcuni casi).

Quali device funzionano con Avatarify

Attualmente, Avatarify richiede grandi risorse per poter funzionare. Bisognerà quindi avere un PC con una potente GPU che permette di eseguire software a 30 FPS. Sotto questo livello, si avrà difficolta a far funzionare questo strumento in modo efficace. Gli sviluppatori stanno lavorando per ottimizzare il software per gli altri computer, come anche per un utilizzo in cloud.

Specifiche per utilizzare Avatarify

Secondo gli sviluppatori: per eseguire Avatarify senza problemi è necessaria una scheda video con CUDA abilitati (NVIDIA). In caso contrario, il software ripiegherà sul processore centrale e funzionerà molto lentamente. Ecco le caratteristiche delle prestazioni per alcuni hardware:
  • GeForce GTX 1080 Ti: 33 FPS
  • GeForce GTX 1070: 15 FPS
  • Mac OS X (MacBook Pro 2018; no GPU): molto lento ~1 FPS
  • Una webcam



Dove e come scaricare Avatarify

Avatarify può essere scaricato da Github. In fondo alla pagina è presente una guida minuziosa per l’installazione, con tutti dettagli per ogni possibile device.

Foto: © Unsplash.
0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.
Il documento intitolato « Creare Deepfake in tempo reale durante videochiamate con Avatarify » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.

0 Commento