Dai un voto

RetroArch per PC

1 voto - 5.0 /5
Dai la tua opinione
Editor:
Versione:
1.9.11
RetroArch per PC
Windows 7 Windows 8 Windows 10 - Inglese
10/10

Ottimo sistema per avere tutti i tuoi emulatori e giochi retro preferiti sempre a portata di mano. Interessante anche la possibilità di effettuare live e registrare video.

Posti
2148
Data di registrazione
lunedì 27 aprile 2015
Stato
Amministratore
Ultimo intervento
mercoledì 1 dicembre 2021

RetroArch è un “frontend” open source per emulatori, motori di gioco e riproduttori multimediali, sviluppato da Libretro e lanciato a maggio 2021. Con RetroArch potrai giocare ad un’ampia gamma di titoli retro direttamente sul tuo PC.

Cos’è RetroArch?

RetroArch è una piattaforma per installare diversi emulatori e giocare a giochi alle ROM ai giochi retro. Puoi installare emulatori per console come Game Boy, Game Boy Advance, NES, Nintendo 64, Nintendo DS, Super Nintendo, PlayStation, PSP, ScummVM, Sega Master System, Sega Mega Drive, Sega Saturn, Atari, ZX Spectrum, ecc. Come riportato sul sito web ufficiale di RetroArch, sarà presto possibile utilizzare anche i CD originali dei giochi.

Caratteristiche principali

  • Software multiplataforma:: RetroArch è un software multipiattaforma e funziona anche su numerose console come ad esempio PS3, PSP, PS Vita, Wii e Wii U. Inoltre è anche compatibile con app come Android RetroArch o iOS RetroArch.
  • Interfaccia elegante e pulita: RetroArch ha un’interfaccia semplice e intuitiva, dove i titoli memorizzati sono organizzati per sistema. Puoi vedere le icone dei giochi e utilizzare diversi sfondi animati.
  • Configurazione dei controller: RetroArch è anche capace di configurare automaticamente la maggior parte dei gamepad, in modo che ti basterà soltanto connetterli per iniziare a giocare. Tuttavia potrai anche configurarli manualmente, secondo le tue necessità.
  • Shaders: per offrirti una migliore esperienza di gioco RetroArch è dotato di shaders, filtri che migliorano la resa di alcuni giochi retro per offrirti un’immersione totale.
  • Tempo di risposta rapido: con RetroArch non percepirai lag e i giochi funzioneranno come sulla console originale.
  • Registrazione e dirette: questa piattaforma ti permette di salvare video delle tue partite ed effettuare live streaming su Twitch o su YouTube.
  • Gioco online: RetroArch ti permette di giocare online con altri giocatori, ma anche guardare altre partite senza partecipare, in modalità spettatore.
  • Backup: con RetroArch potrai salvare le tue partite e riprenderle quando desideri.
  • Obiettivi: la piattaforma ha un meccanismo di sblocco degli obiettivi come nelle più moderne console di gioco. In primis dovrai registrare un account sulla la sezione dedicata del sito, accedere poi con le tue credenziali e infine accedere alla sezione Obiettivi su Impostazioni.

Come usare RetroArch?

Per usare RetroArch, dovrai scaricare gli emulatori di tuo interesse e, naturalmente, le ROM dei giochi. Fatto ciò, scarica il programma e installalo. In seguito apri il software e seleziona Carica Core. Scegli Scarica Core. In seguito seleziona l’emulatore che ti interessa dall’elenco. Torna al menu principale e seleziona Carica contenuto. Scegli la cartella con il file ROM o ISO del titolo a cui desideri giocare. Avviata la partita, per salvarla dovrai andare su Command e poi Save State Options. Seleziona quindi Salvataggio rapido. Infine, per caricare le tue partite, scegli Caricamento rapido.

È gratis?

Sì, puoi scaricare e usare RetroArch totalmente gratis.

È sicuro?

Questo software non ha mai avuto fino ad oggi problemi relativi alla sicurezza o alla raccolta abusiva di dati degli utenti. Come sempre è consigliato consultare l’informativa sulla privacy del software prima di installarlo. Tuttavia RetroArch è un programma open source e ciò significa che tutti possono accedere al codice.

Requisiti di sistema

  • Sistema operativo: Windows 7 o superiori (64 bit).
  • Processore: Intel Pentium 4 o superiore.
  • Memoria: 512 MB di RAM.

Altri sistemi

RetroArch è anche disponibile per Linux, macOS, ma anche per versioni meno recenti di Windows. Per saperne di più visita la pagina ufficiale di RetroArch.

Foto: © Libretro.

Potrebbe anche interessarti
Ortografia alternativa: RetroArch-Win64-setup-1.9.11.exe, RetroArch-Win64-setup.exe
Aggiungi commento Commento
Visualizza commento
Commenta la risposta di Antonello Ciccarello