Come utilizzare Spotify in modalità OFF

Novembre 2016

Sembrerebbe impossibile, ma è del tutto reale, poter ascoltare musica da Spotify, senza avere necessariamente la propria connessione ad internet abilitata. Questa funzione è molto utile quando si viaggia in aereo, in metro o in tram e si ha voglia di ascoltare la propria playlist preferita. Il trucco consiste nel creare una playlist o un album, e, poi, sincronizzarlo con il proprio smartphone con l'app Spotify.

Sincronizzare la musica con lo smartphone con Spotify

Per evitare lo spreco dei propri dati mobili, collegare il dispositivo ad una rete WiFi oppure entrare in Impostazioni, andare su Musica di qualità e abilitare la Sincronizzazione via mobile, per poter tranquillamente scaricare i brani musicali utilizzando il 3G o il 4G. Tornare sulla libreria musicale (La mia Musica), andare su Playlist e poi selezionare la playlist che si desidera sincronizzare. Spostare, così, il cursore Disponibile Offline su On( che diventerà verde, una volta abilitato).

Abilitare la modalità On su Spotify

Una volta sincronizzata la playlist preferita sul proprio smartphone, sarà possibile abilitare la modalità offline di Spotify, entrando su Impostazioni, poi su Playback e selezionando la Modalità Offline per ascoltare i propri file senza l'utilizzo della rete internet.

Spotify permette di sincronizzare fino a 3.33 canzoni a dispositivo e di rimanere offline per un periodo massimo di 30 giorni. Si consiglia, pertanto, di non dimenticare di spegnere la modalità Offline, quando non necessaria, per poter, così, inserire nuovo contenuto stream.


Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Come utilizzare Spotify in modalità OFF » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.