il concetto di rete

Novembre 2016
Il termine generico «rete» definisce un insieme di entità (oggetti, persone, ecc.) interconnesse le une alle altre. Una rete permette così di far circolare degli elementi materiali o immateriali tra ciascuna di queste entità secondo delle regole ben definite.


Che cos'è una rete

Nello specifico una rete (in inglese network) è l'insieme di computer e periferiche connessi gli uni agli altri. Da notare che due computer connessi insieme costituiscono da soli una rete minimale. Attuazione di una rete (in inglese networking) è invece la realizzazione degli strumenti e dei compiti che permettono di collegare dei computer affinché possano condividere delle risorse in rete.

Secondo il tipo di entità coinvolta, il termine usato sarà quindi diverso:

Rete di trasporto, l'insieme di infrastrutture e di disposizioni che permettono di trasportare delle persone e dei beni tra più zone geografiche;

Rete telefonica, l'infrastruttura che permette di far circolare la voce tra più postazioni telefoniche;

Rete di neuroni: insieme di cellule interconnesse fra loro;

Rete informatica, gruppo di computer collegati fra loro grazie a delle linee fisiche e scambiando delle informazioni sotto forma di dati numerici (valori binari, cioè codificati sotto forma di segnali che possono assumere due valori: 0 e 1). I presenti articoli s'interessano ovviamente alle reti informatiche.

Non esiste un solo tipo di rete, dato che storicamente esistono diversi tipi di computer, che comunicano con linguaggi differenti e vari. D'altra parte questo è dovuto anche all'eterogeneità dei supporti fisici di trasmissione che li collegano, sia a livello del trasferimento di dati (circolazione di dati sotto forma d'impulsi elettrici, di luce o di onde elettromagnetiche) sia a livello del tipo di supporto (cavo coassiale, coppie incrociate, fibra ottica, ecc.).

I differenti capitoli si apprestano a descrivere le caratteristiche dei supporti fisici di trasmissione, nonché il modo in cui i dati transitano sulla rete.

Come sono organizzati i capitoli relativi alle reti

La sezione rete del sito [CCM] è divisa in più capitoli:


Il capitolo iniziazione alle reti descrive cos'è una rete e i differenti tipi di reti esistenti;

Il capitolo Trasmissione di dati tratta del modo in cui i dati sono trasmessi sul supporto;

Il capitolo Apparecchiature di rete descrive i diversi tipi di apparecchiature presenti a livello aziendale e che permettono d'interconnettere i computer;

Il capitolo Protocolli spiega come circola l'informazione (a livello logico) sulla rete, e in particolare su internet;

Il capitolo Tecnologie enumera i differenti mezzi fisici che esistono per far transitare delle informazioni.

Nella sezione Pratica, il capitolo Internet utile da delle informazioni che permettono di imparare ad usare Internet.

Vantaggi di una rete

Un computer è un terminale che permette di manipolare dei dati. L'uomo, come essere comunicativo, ha capito rapidamente il vantaggio del collegare questi computer fra loro per lo scambio delle informazioni. Una rete informatica può avere diversi scopi ben distinti:


La condivisione di risorse (file, applicazioni o hardware, connessione a internet, ecc.);

La comunicazione fra persone (posta elettronica, discussioni in diretta, ecc);

La comunicazione tra processi (fra computer industriali ad esempio);

La garanzia dell'unicità e dell'universalità dell'accesso all'informazione (database in rete);

I videogiochi multigiocatore.

Le reti permettono anche di standardizzare le applicazioni, si parla generalmente di groupware per qualificare gli strumenti che permettono a più persone di lavorare in rete. Ad esempio la messaggeria elettronica e le agende di gruppo permettono di comunicare più efficacemente e più rapidamente. Ecco un esempio dei vantaggi offerti da questi sistemi:

Diminuzione dei costi grazie alle condivisioni di dati e di periferiche;

Standardizzazione delle applicazioni;

Accesso ai dati in tempo utile;

Comunicazione e organizzazione più efficace.

Oggi, con internet, si assiste ad un'unificazione delle reti. Così, gli interessi della realizzazione di una rete sono molteplici, sia per un'azienda che per un privato.

Similitudini tra i tipi di rete

I differenti tipi di reti hanno generalmente in comune i seguenti punti:


Server: computer che forniscono delle risorse condivise agli utenti attraverso un server di rete;

Client: computer che accedono alle risorse condivise fornite da un server di rete;

Supporto di connessione: condiziona il modo in cui i computer sono collegati fra loro;

Dati condivisi: file accessibili sui server di rete

Stampanti e altre periferiche condivise: file, stampanti o altri elementi utilizzati dagli utenti della rete;

Risorse diverse: altre risorse fornite dai server.

I differenti tipi di rete

Si distinguono solitamente i due tipi seguenti di reti:


Le reti postazione a postazione (peer to peer/pari a pari);

Reti organizzate su dei server (Client/Server);

Questi due tipi di rete hanno delle capacità diverse. Il tipo di rete da installare dipende dai seguenti criteri:

Dimensione dell'azienda;

Livello di sicurezza necessario;

Tipo di attività;

Livello di competenza amministrativa disponibile;

Volume di traffico sulla rete;

Bisogni degli utenti della rete;

Budget previsto per il funzionamento della rete (non solo l'acquisto ma anche la manutenzione).

Potrebbe anche interessarti :

The concept of networks
The concept of networks
El concepto de red
El concepto de red
Das Netzwerkkonzept
Das Netzwerkkonzept
Le concept de réseau
Le concept de réseau
O conceito de rede
O conceito de rede
Il documento intitolato « il concetto di rete » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.