Come scaricare mappe offline da Google Maps

Hai bisogno di Google Maps, ma non puoi (o non riesci a) utilizzare la tua connessione internet? Fortunatamente esiste una soluzione semplice e pratica. Continua a leggere per scoprire come scaricare mappe offline sul tuo smartphone</bold>.

Cosa sono le mappe offline Google Maps?

Nel giro di pochi anno, Maps è divenuta la principale piattaforma di navigazione satellitare mobile più usata dagli utenti. Che si tratti di trovare una via, di localizzare un monumento o più semplicemente di trovare il migliore percorso per spostarsi da un punto ad un altro, l’app di Google non sbaglia mai.

Il solo “tallone d’Achille” è la necessità di utilizzare una connessione internet per poter funzionare al meglio. Ciò può portare ad avere problemi in determinate situazioni, come quando ci si trova ad esempio in una zona non coperta da rete mobile o ancora quando ci si trova all’estero e usare la connessione dati ha un costo elevato. Fortunatamente Google ha una soluzione anche per questo problema. Tramite rete WiFi (ma non solo) potrai infatti scaricare in anticipo la mappa sul tuo smartphone e utilizzarla quando desideri, anche se ti trovi in zone senza connessione.

Scaricare mappe offline da Google Maps è un’operazione molto semplice da eseguire e funziona sia su dispositivi Android, sia su iPhone e iPad. Puoi anche scaricare varie mappe personalizzate (non c’è limite alle mappe che puoi salvare) e accedervi ogni volta che ne hai bisogno.

Nota: le mappe offline non sono eterne, ma hanno una “data di scadenza” (di solito circa un anno). Inoltre Google le aggiorna automaticamente soltanto tramite connessione WiFi. Se questa non viene attivata prima della data indicata, dovrai scaricare nuovamente la mappa in modo manuale.

Come scaricare una mappa senza internet?

Come già anticipato, puoi scaricare le mappe offline di Maps e consultarle in ogni momento, anche senza connessione internet.

  • Apri Google Maps sul tuo smartphone e tocca l’icona con la tua foto profilo (in alto a destra).

  • Nella nuova finestra, tocca Mappe offline.

  • Fatto ciò, Google Maps ti offre due possibilità. La prima è Home, che ti permette di scaricare la mappa offline della tua zona, basandosi sulla tua attuale posizione geografica. La seconda, Seleziona la tua mappa, ti consente di scegliere liberamente qualsiasi area del mondo. TI consigliamo di optare questa seconda possibilità.

  • Vedrai adesso una mappa della tua area, con un riquadro blu che delimita la zona da scaricare. Amplia o diminuisci la mappa che desideri scaricare usando le dita. Una volta scelta l’area, tocca Scarica.

  • La mappa offline si scaricherà in pochi secondi. Google Maps ti consiglierà di scaricare la mappa tramite WiFi per evitare di utilizzare la tua connessione dati. Naturalmente anche quest’ultima opzione è possibile.

  • Una volta scaricata la mappa offline, torna alla schermata della selezione. Di default, la mappa si chiamerà Mappa 1. Tocca i tre puntini a destra del nome e scegli l’opzione Rinomina dal menu a tendina. In questo modo potrai usare il nome che più ti piace.

  • Se lo desideri, puoi anche effettuare nuovamente l’operazione per scaricare altre zone che ti interessano (città, regioni, ecc.).

Nota: Google ha previsto diversi modi per scaricare mappe offline. Se non desideri passare dal menu di Maps, puoi trovare facilmente l’opzione utilizzando un comando poco conosciuto.

  • Apri Google Maps sul tuo smartphone, digita OK Maps nel campo di ricerca e premi l’icona a forma di lente d’ingrandimento (in basso a destra nella tastiera).

  • Questo comando ti porterà direttamente alla zona da selezionare per creare la tua mappa offline. Come visto in precedenza, scegli la tua area e tocca Scarica.

  • Se desideri rinominare una mappa, tocca l’icona con il to avatar (in alto a destra) e seleziona Mappe offline dal menu.

Aggiornare o eliminare una mappa offline su Google Maps?

A seconda delle tue necessità, puoi aggiornare le tue mappe offline manualmente, ma anche eliminarle se non ti servono più.


  • Apri Google Maps sul tuo smartphone, e tocca nuovamente l’icona con la tua foto profilo.

  • Adesso tocca Mappe offline.

  • Nella nuova scheda che si aprirà vedrai la lista con le mappe scaricate.

  • Tocca il nome della mappa. Si aprirà una nuova scheda con la mappa in miniatura. Da qui tocca il tasto Aggiorna. In alternativa puoi anche selezionare l’opzione Aggiorna dal menu a tendina che si apre toccando i tre puntini accanto al nome della mappa.

  • Allo stesso modo, per eliminare una mappa offline da Google Maps puoi toccare nuovamente il nome della mappa e, dalla scheda con la mappa in miniatura che si aprirà, selezionare questa volta Elimina. Lo stesso procedimento può essere inoltre effettuato toccando l’icona menu (i tre puntini verticali) e, infine, selezionando Elimina.

Foto: © Unsplash/Google..

I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.
Potrebbe anche interessarti
Il documento intitolato « Come scaricare mappe offline da Google Maps » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.
Unisciti ALLA COMMUNITY