0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Come generare un codice QR

Molte sono le funzionalità e gli utilizzi dei QR code. In questa guida vedremo i suoi usi e le varie opzioni per poter creare un codice QR personale gratis in pochi semplici clic. Continua a leggere e scopri di più!


Perché creare un codice QR?

I codici QR sono degli innovativi strumenti di marketing mobile che possono essere decodificati da smartphone e tablet attraverso dei lettori specifici. Si tratta di codici bidimensionali che permettono di collegare con un semplice clic il disegno del codice QR al web. I QR code sono usati, quindi, come strumento call-to-action per pubblicizzare siti o eventi, per sostituire i menù cartaceo dei ristorante, come chiave d’accesso ad abitazioni (b&b e case vacanze, per esempio), e per tanti altri utilizzi.

Come creare un codice QR gratis

"Come faccio a creare il mio codice QR?" Se si desidera ottenere il proprio codice QR personalizzato vi sono diversi strumenti online gratuiti e non che permettono di generarlo. Tra i vari generatori di codici QR online vale la pena menzionare l’estensione di Google Chrome The QR Code Generator, gratuita e facilissima da usare. Una volta scaricato il plugin, basterà inserire l’informazione desiderata a scelta tra testo, URL, contatti, telefono ed SMS per avere un codice QR pronto all’uso. Lo si potrà stampare su carta adesiva oppure inserire con codice sul proprio sito web.



Un altro generatore interessante e, sopratutto gratuito, è QR Code Generator. Esso consente di creare QR code statici e dinamici (modificabili anche dopo la stampa) da poter utilizzare per diversi scopri: URL, PDF, social network, app, MP3 e tanto altro.



Sempre online sono anche i servizi di Visualead e QR Stuff che funzionano praticamente in modo molto simile ai precedenti e consentono di generare codici QR senza dover installare alcun tipo di programma sul proprio computer.

App per creare codici QR

Se si vuole creare il proprio codice da smartphone e tablet vi sono delle app che svolgono sia la funzione di creator che di lettore di QR code. Tra queste per Android:

Per iPhone::

Come leggere i codici QR

Dopo aver visto come si generano i QR, ecco spiegato come funziona un codice QR. La prima cosa da fare è quella di scaricare (se non lo si ha già integrato nel proprio smartphone) un lettore QR.

Ve ne sono tantissimi sugli store di Google e della Apple basterà scegliere quello più adatto alle proprie esigenze. Ecco alcuni tra i nostri preferiti:

Per PC vale la pena segnalare anche questo software che è al contempo un lettore e generatore di codici QR: CodeTwo QR per PC.

La procedura sarà simile e facilissima da seguire su tutte le app. Basterà inquadrare bene il codice QR con la fotocamera del proprio e poi cliccare sul link visualizzato oppure di essere reindirizzati alla pagina web contenuta nel codice (a seconda del modo in cui il codice è generato):

Eccovi entrati nel magico mondo dei codici QR, buon divertimento!

Foto: © Proxyclick Visitor Management System - Unsplash.
0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.
Il documento intitolato « Come generare un codice QR » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.

0 Commento