0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Identificare i software che utilizzano la rete su Windows 10


Windows 10 permette di conoscere facilmente e in tempo reale quali sono i software utilizzati dalla propria rete e di misurare la quantità di dati trasferiti su internet o sulla propria rete interna. Con questo metodo è possibile tracciare l’utilizzo della rete durante i 30 giorni, ecco come procedere.


Software di gestione attività di Windows per l’utilizzo della rete in tempo reale

Per identificare in tempo reale quali software utilizzano la propria rete, il metodo più semplice è quello di accedere alla Gestione attività Windows. Basterà fare clic destro sul logo Windows in basso a sinistra dello schermo oppure su una zona vuota della barra delle applicazioni. O ancora cliccando i tasti CTRL + ALT + CANC poi selezionare l’opzione Gestione attività:


Il software delle attività mostrerà una lista di processi in corso d’esecuzione sul proprio dispositivo. Cliccando sulla colonna Rete si potranno visualizzare quei software intendi ad utilizzare la propria rete. Queste applicazioni sono classificate in ordine decrescente di larghezza di banda utilizzata (in Mbit/s) in tempo reale. Si può notare come se un software utilizza poca banda Windows arrotonda il consumo a 0 Mbit/s il che potrebbe lasciar credere che il software non è attivo sulla propria rete.

Monitoraggio risorse di Windows

Per un controllo più preciso dell’utilizzo della rete, il Monitoraggio risorse di Windows 10 aiuta ad ottenere maggiori dettagli. Nel campo di ricerca di Windows digitare Monitoraggio risorse o aprire la scheda Gestione attività, poi Prestazioni e da qui cliccare su Apri monitoraggio risorse:


Una volta nel monitoraggio, cliccare su Rete per visualizzare con precisione tutti i processi attivi sulla propria rete. Si potranno così identificare i vari programmi e la quantità di dati inviati o ricevuti. Le informazioni sono molto precise, in byte/s. Questa precisione permette di identificare i software aventi poca attività, ma che potrebbero passare inosservati con la gestione attività:


Si noti che se non si conosce a quale software corrisponde un processo identificato dal monitoraggio delle risorse, fare clic destro sul nome poi selezionare l’opzione Cerca online. Così facendo si avvierà una richiesta con il nome del processo, direttamente nel proprio browser di ricerca preferito.

Il dettaglio dei software attivi negli ultimi 30 giorni

Windows 10 permette di conoscere il consumo dei dati avvenuto negli ultimi 30 giorni: una funzione pratica se si utilizza ad esempio una connessione mobile (4G) e non si vuol superare il proprio forfait dati. E soprattutto perché permette anche di avere i dettagli per ciascun software.

Per procedere bisognerà aprire il menu Rete e internet dalle impostazioni Windows oppure tramite la scorciatoia di tastiera Windows + I o cercando Rete e internet nel menu Windows 10:



Nel menu di sinistra selezionare l’opzione Consumo dati. Si otterrà la lista di tutti i programmi che hanno utilizzato la propria rete durante i 30 giorni sia questa un WiFi, che rete Ethernet o altri tipi di connessioni.

In alto alla lista si potranno riconoscere i programmi più utilizzati per la connessione a Internet (a cominciare dal browser di default). Ma Windows 10 permette anche, scorrendo la lista in basso, di identificare i programmi meno visibili e/o utilizzati che comunque sfruttano la rete. Qui è dove di solito vengono rintracciati gli spyware.

Foto: © Microsoft.
Jean-François Pillou

I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.

Scopri di più sul team CCM

Potrebbe anche interessarti

L'articolo originale è stato scritto da . Tradotto da Claudia Scarciolla. Ultimo aggiornamento da Antonello Ciccarello.

Il documento intitolato «Identificare i software che utilizzano la rete su Windows 10» dal sito CCM (https://it.ccm.net/) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.

0 Commento