0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Le migliori app per creare chat di gruppo


Le app e piattaforme di messaggistica gratuite hanno il vantaggio di poter limitare gli scambi ad un gruppo privato. Queste facilitano anche la condivisione di file multimediali, quali foto, video, documenti o messaggi vocali. Tra i migliori supporti del momento, non resta che trovare ciò che conviene meglio a tutti i membri della famiglia. Ecco 5 app gratuite per chattare in gruppo.


WhatsApp

L’app di WhatsApp permette di partecipare a conversazioni di gruppo e di cambiare foto, video o messaggi vocali in un dato gruppo privato. Il tutto con la stessa connessione WiFi, è utile per poter restar in contatto quando ci si sposta o si è all’estero. L’app è disponibile sia per dispositivi Android, che iOS, Windows Phone e anche da desktop. Una volta creato il gruppo, i nuovi gruppi sono aggiunti tramite il loro numero di telefono o attraverso la rubrica del telefono. Da notare che le notifiche possono esser disattivare per evitare che il telefono suoni spesso in caso di gruppi molto attivi:

Facebook Messenger

Per utilizzare Messenger di Facebook da uno smartphone o un tablet, bisogna passare dall’applicazione mobile dedicata. L’app di messaggeria può quindi esser utilizzata anche con un semplice numero di telefono, anche se i messaggi sono accessibili dalla versione desktop di Facebook. Inoltre è possibile creare delle discussioni di gruppo personalizzabili, soprattutto per quanto riguarda la ricezione delle notifiche:



Gruppi Facebook

Creare un gruppo su Facebook è possibile limitando la visibilità delle pubblicazioni ai soli membri partecipanti. L’accesso è ristretto per invito e al momento della creazione di un gruppo basterà scegliere i parametri di privacy "segreta" e imporre la convalida dei nuovi membri agli amministratori. Il supporto presenta il vantaggio di facilitare le discussioni sotto le pubblicazioni, pubblicare foto, video o documenti. Vi è un solo limite, ossia che tutti i membri devono avere un profilo Facebook:


Google Hangout

Tramite un semplice tasto è possibile proporre uno spazio di discussione di gruppo su Hangout. I membri saranno aggiunti attraverso il loro nome se fanno già parte dei contatti o attraverso il loro indirizzo mail. Ogni partecipante è libero di lasciare la conversazione o di raggiungerla in un secondo momento, mentre il creatore del gruppo può decidere di cancellare dal gruppo uno o più membri. I video, foto, documenti e posizione possono essere condivisi tramite la stessa app, disponibile sia per dispositivi mobili, Android, iOS e Windows Phone, che per desktop. Da notare che rumors recenti hanno evocato la possibilità che Google chiuda il la piattaforma Hangout.


Skype

Spesso utilizzata per video conferenze o chiamate video one-to-one, Skype è una tra le migliori app per creare chat di gruppo (tra le primissime realizzate). Ogni membro deve disporre di un account Skype e un accesso alla piattaforma, sia nella sua versione desktop che mobile. È possibile condividere documenti, file multimediali (foto, video o messaggi vocali). Ma Skype ha anche il vantaggio di poter gestire una chiamata video a più utenti, dando la possibilità di condividere lo schermo, come fa lo stesso Google Hangout. Da marzo 2018 l’app è disponibile anche in una nuova versione light:


Foto: © WhatsApp.
0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fai una domanda
Jean-François Pillou

I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.

Scopri di più sul team CCM

Potrebbe anche interessarti

L'articolo originale è stato scritto da . Tradotto da Claudia Scarciolla. Ultimo aggiornamento da Antonello Ciccarello.

Il documento intitolato «Le migliori app per creare chat di gruppo» dal sito CCM (https://it.ccm.net/) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.

0 Commento