Dai un voto

EasyPark - Parcheggio auto

1 voto - 5.0 /5
1 opinione
Editor:
Versione:
15.37.0
EasyPark - Parcheggio auto
Android - Italiano
10/10

App pratica ed essenziale per evitare inutili perdite di tempo quando si deve pagare un parcheggio. Consigliata!

Antonello Ciccarello
Posti
2545
Data di registrazione
lunedì 27 aprile 2015
Stato
Amministratore
Ultimo intervento
venerdì 24 giugno 2022

EasyPark è un’applicazione utile e facile facile da usare che ti consente di trovare e pagare il parcheggio strisce blu più vicino in ogni città in cui ti trovi. Scopriamo insieme ogni dettaglio.

Come funziona EasyPark?

  • Mappe: trova le aree di parcheggio a pagamento situate in città. Recati in loco e posteggia facilmente!
  • Paga con un semplice clic: apri l’app, imposta l’orario di sosta e scopri quanto pagherai. Ovviamente l’app ti richiede di essere collegata ad una tua carta di credito o account PayPal.
  • Prolunga la tua sosta: niente più corse a causa del grattino in scadenza, con EasyPark ti basterà aumentare l’orario girando la rotella rosa ed ecco fatto, potrai sostare ancora in quel parcheggio!
  • Paga solo il tempo di sosta effettivo: ed interrompi la tua sosta facilmente direttamente dall’app.
  • Risparmia tempo a cercare le colonnine del parcheggio: i ritorni in macchina per apporre il tagliando e lo stress di cercare parcheggio.
  • Account business: tieni traccia di ogni tua sosta e dividi le tue soste personali da quelle del lavoro per ottenere il rimborso dalla tua azienda.

EasyPark è gratis?

Il download dell’app EasyPark è gratuita, ma al suo interno dovrai inserire i tuoi dati bancari per poter usufruire del servizio.

È sicura?

Non vi sono segnalazioni di abuso del servizio o di utilizzo improprio dei dati personali utilizzati. In ogni caso, come sempre, consigliamo di leggere le condizioni d’utilizzo presenti sul sito ufficiale Easypark.

Requisiti minimi

  • Sistema operativo: Android 6.0 e successive versione.

Altri sistemi

Vi è anche la versione EasyPark per iOS.

Potrebbe anche interessarti
Aggiungi commento Commento
Visualizza commento
Commenta la risposta di Antonello Ciccarello