Dai un voto

Martha is Dead per PC

1 voto - 5.0 /5
1 opinione
Editor:
Martha is Dead per PC
Windows 10 - Italiano
10/10

Ottimo horror psicologico interamente italiano. La versione integrale è solo per "stomaci forti"

Antonello Ciccarello
Posti
2517
Data di registrazione
lunedì 27 aprile 2015
Stato
Amministratore
Ultimo intervento
venerdì 27 maggio 2022

Martha is Dead è un horror psicologico in prima persona realizzato da LKA, casa di sviluppo italiana già creatrice dell’apprezzatissimo The Town of Light. Si tratta di una storia ambientata nelle campagne toscane del 1944, durante gli scontri tra tedeschi e partigiani. Nei panni di una ragazza, figlia di un soldato tedesco e di un’italiana, dovrai scoprire la verità sulla morte della sorella gemella (Martha), tra eventi storici e racconti del folklore.

Trama

La storia è ambientata in Italia, nel 1944, sul finire della Seconda Guerra Mondiale. Giulia è una ragazza figlia di un’italiana e un generale tedesco. Vive in una grande casa rurale nella campagna toscana. Un giorno nota il cadavere di sua sorella gemella Martha, galleggiare sul lago vicino casa. La ragazza, straziata dal dolore, proverà quindi a scoprire cos’è successo, perché la sorella è morta e soprattutto trovare il colpevole, tra i partigiani, i tedeschi o l’orribile dama del lago che si ciba delle anime delle innocenti ragazze.

Caratteristiche principali

  • Storia e folkore: anche se l’obiettivo di Giulia è quello di capire chi ha ucciso la sorella, la lotta tra tedeschi e partigiani nella Toscana del ‘44 farà da sfondo a tutta la vicenda. Nei panni di Giulia potrai interagire anche con i partigiani via telegrafo e aiutarli. A complicare le cose sarà anche lo spirito dama bianca del lago, terrificante personaggio del folklore locale.
  • Macchina fotografica: fondamentale per avanzare nella trama (ma non solo) e ricostruire gli eventi, grazie allo sviluppo delle foto nella camera oscura.
  • Marionette: per ricordare, Giulia dovrà usare un teatro delle marionette. Sarà compito del giocatore ricostruire i ricordi vaghi della protagonista.
  • Esplorazione: nel corso dell’avventura potrai esplorare la campagna Toscana degli anni ’40 e scoprirne i suoi segreti.
  • Violenza estrema: Martha is Dead è stato censurato per via della sua violenza esplicita. Se si è suscettibili ad alcune scene è possibile infatti giocare con la versione censurata.

Grafica e audio

La grafica di questo titolo sviluppato da LKA è molto curata nei dettagli. Per quanto riguarda il comparto audio, la colonna sonora è molto suggestiva e si adatta perfettamente alle ambientazioni di questo thriller psicologico.

Durata e modalità di gioco

Martha is Dead è un’avventura single player, con una durata complessiva che si aggira tra le 8 e le 10 ore.

Martha is Dead prezzo

Il gioco è disponibile in Standard al prezzo di 29,99 euro e in versione Digital Deluxe al costo di 34,78 euro (gioco + soundtrack).

Cosa dice la critica?

Martha is Dead ha ottenuto un punteggio di 77 su 100 su Metacritic.

Un thriller con una narrativa brillante, a cui si aggiunge uno straordinario fotorealismo che ci porta al confine tra la realtà e il soprannaturale, per il meglio e nient’altro che il meglio” (IGN France).

Limiti di età

Il videogioco è stato classificato con l’etichetta PEGI 18, a causa della violenza esplicita e del linguaggio forte.

Requisiti di sistema

Minimi

  • Sistema operativo: Windows 10 (64-bit) o successivi.
  • Processore: Intel Core i5 o AMD (equivalente).
  • Memoria: 8 GB di RAM.
  • Scheda grafica: Nvidia GTX 670 o AMD R9 270X.
  • DirectX: versione 11.
  • Archiviazione: 30 GB di spazio disponibile (è consigliato installare il gioco su SSD).

Consigliati

  • Sistema operativo: Windows 10 (64-bit) o successivi.
  • Processore: Intel Core i7 o AMD (equivalente).
  • Memoria: 16 GB di RAM.
  • Scheda grafica: Nvidia GTX 1060 o AMD RX 5500.
  • DirectX: versione 11.
  • Archiviazione: 30 GB di spazio disponibile (è consigliato installare il gioco su SSD).

Altre piattaforme

Martha is Dead è disponibile anche per PS4 e PS5, ma anche per Xbox One e Xbox Series X|S.

Foto: © Wired Productions.

Potrebbe anche interessarti
Aggiungi commento Commento
Visualizza commento
Commenta la risposta di Antonello Ciccarello