Dai un voto

Parallels Desktop per Mac

1 voto - 5.0 /5
Dai la tua opinione
Editor:
Versione:
16.1.3
Parallels Desktop per Mac
Mac OS X - Italiano
10/10

Se sognavi da sempre di tenere Windows, Linux o Ubuntu e Mac sullo stesso compute Parallels Desktop ti sorprenderà. È un'app molto pratica e completa che ti permette di accedere a programmi esclusivi Windows dal tuo Mac e di lavorare con entrambi i sistemi operativi contemporaneamente.

Posti
2655
Data di registrazione
lunedì 5 gennaio 2015
Stato
Amministratore
Ultimo intervento
lunedì 29 novembre 2021

Passati di recente da Windows a Mac e hai bisogno di usare un programma Windows sul tuo Mac? Parallels Desktop è la soluzione ideale per eseguire Windows, Linux o Ubuntu sul tuo Mac in modo da utilizzare, in contemporanea, entrambi i sistemi operativi .

Caratteristiche principali

  • Esecuzione simultanea: installa altri sistemi operativi come alcune versioni di Windows, Linux o altre versioni di macOS. In questo modo puoi passare facilmente dal tuo Mac all'altro sistema operativo e utilizzare le applicazioni esclusive di ciascuno contemporaneamente.

Condivisione dei file: puoi copiare e incollare testo e immagini, trasferire, trascinare file e cartelle tra programmi Mac e Windows.

  • Agilità e prestazioni: utilizza i programmi Windows senza rallentare il tuo Mac, anche quelli che richiedono un elevato consumo di risorse come Microsoft Visual Studio.
  • Aspetto: puoi utilizzare la tua macchina virtuale Windows in una finestra, a schermo intero (e nasconderla durante l'utilizzo di app Mac) o in modalità picture-in-picture.
  • Touch Bar: utilizza le opzioni speciali nella Touch Bar per controllare le applicazioni Windows.
  • Boot Camp: hai già installato Windows 10, 8.1, 8 o 7 sul tuo Mac tramite Boot Camp? Se sì, puoi riutilizzare l'installazione con Parallels Desktop per passare da Windows a Mac senza dover riavviare il computer.
  • Accesso facile : apri le applicazioni Windows dal Dock del tuo Mac.

Configurazione ottimizzata: scegli quale sarà l'uso principale che darai alla macchina virtuale Windows (giochi, produttività, design, test software, ecc.) e la procedura guidata di installazione si occuperà di ottimizzarne le impostazioni e le prestazioni in base alle tue scelta.

  • Sistemi operativi guest supportati: se il tuo Mac ha il chip M1, supporta Windows 10, Ubuntu 20.10, 20.04, Fedora Workstation 33-1.2, Debian GNU/Linux 10.7 e Kali Linux 2021.1. I Mac con processore Intel supportano Windows 10, 8.1, 8, 7, Vista e XP. Consulta l'elenco completo dei sistemi operativi guest.
  • Sicurezza: è possibile crittografare la macchina virtuale e impedirne la modifica con la password dell'amministratore di macOS.

Come funziona?

Scarica Paralleels Desktop sul tuo Mac, apri il file .dmg per iniziare la sua installazione eclicca su Apri, Ok e Accetta, se accetti il ​​Contratto di licenza. Quindi, concedi le autorizzazioni necessarie all'app. Quando appare l'Installazione guidata, scegli l'opzione che desideri: installa uno dei sistemi operativi gratuiti proposti o installa Windows acquistando una licenza o inserendo la tua chiave di licenza attuale (se ne hai già una), usando un disco o USB avviabile con l'immagine ISO o semplicemente trasferendo il sistema operativo del tuo PC (con applicazioni e documenti). Dopo aver selezionato un'opzione, fai clic su Continua e segui le istruzioni della procedura guidata.

È gratis?

Qui trattasi di una versione di prova gratuita che può essere usata per un periodo limitato di 14 giorni. Dopo questo periodo è necessario acquistare una singola licenza della versione attuale per 99,99€ o un abbonamento a 79,99€ l'anno e ricevere aggiornamenti ogni volta che c'è una nuova versione, oltre ad ottenere l'accesso remoto al tuo Mac dal tuo iOS o dispositivo mobile Android o un browser web.

Requisiti di sistema

  • Sistema operativo: macOS Big Sur 11, macOS Catalina 10.15, macOS Mojave 10.14 o macOS High Sierra 10.13.

Processore: chip Apple M1, Intel Core 2 Duo, Core i3, i5, i7, i9, Intel Core M o Xeon.
Memoria: minimo 4 GB di RAM.

  • Grafica: chip Apple M1, Intel, AMD Radeon o NVIDIA.
  • Memoria: 600 MB per installare l'app e 16 GB per installare la macchina virtuale Windows 10.
Potrebbe anche interessarti
Ortografia alternativa: Install_Parallels_Desktop-16.1.3.dmg, Install_Parallels_Desktop.dmg
Aggiungi commento Commento
Visualizza commento
Commenta la risposta di Claudia Scarciolla