Dai un voto

Grand Theft Auto V per PC

1 voto - 5.0 /5
Dai la tua opinione
Editor:
Grand Theft Auto V per PC
Windows 10 - Italiano
10/10

Un'esperienza di gioco fantastica immancabile se si è appassionati di videogiochi.

Posti
2229
Data di registrazione
lunedì 5 gennaio 2015
Stato
Amministratore
Ultimo intervento
venerdì 22 gennaio 2021
Parlare di GTA V è parlare della storia dei videogiochi. Non solo è la migliore puntata di una delle saghe più famose al mondo, ma è ancora lo specchio attraverso cui vengono guardate tutte le avventure del mondo aperto, quasi un decennio dopo il suo lancio. Grafica incredibile, un gameplay che rasenta la perfezione in tutte le sezioni e una quantità praticamente infinita di contenuti...GTA V non si fa mancare nulla.

Caratteristiche principali

  • 3 protagonisti: a differenza delle puntate precedenti, qui ci verrà data l'opportunità di alternare tre personaggi (Franklin, Michael e Trevor), le cui storie si uniscono e si intersecano nello spietato mondo sotterraneo di Los Santos.
  • Un mondo vivo: nemmeno progetti molto più recenti e ambiziosi come Cyberpunk 2077 sono riusciti a superare quello che Rockstar ha realizzato nel 2013. E non ci riferiamo solo alle dimensioni della mappa, ma soprattutto alla straordinaria ricchezza e profondità che si respira.
  • Grand Theft Auto Online: sebbene non fosse priva di problemi al momento del suo lancio, la modalità online di GTA V è cresciuta e migliorata costantemente da allora e rimane una delle modalità che riunisce la maggior parte dei giocatori in sfida (solo superata da alcuni giochi espressamente multiplayer come Fortnite o League of Legends).


Requisiti minimi

  • Sistema operativo: Windows 7 o superiore da 64 bit.
  • Processore: Intel Core 2 Quad CPU Q6600 da 2,4 GHz (4 CPU) / AMD Phenom 9850 Quad-Core (4 CPU) da 2,5 GHz.
  • Memoria: 4 GB di RAM
  • Scheda grafica: NVIDIA 9800 GT 1 GB / AMD HD 4870 1 GB
  • Archiviazione: 72 GB di spazio disponibile.
Ultimo aggiornamento 13 gennaio 2021 alle 15:37.
Aggiungi commento Commento
Visualizza commento
Commenta la risposta di Claudia Scarciolla