Intrusion Detection System

Affinché un sistema d'informazione sia completamente affidabile, esso deve disporre di misure che permettano di individuare gli incidenti. Esistono così dei Intrusion Detection System (sigla IDS) incaricati di sorvegliare la rete e capaci di attivare un avviso quando una richiesta sembra sospetta o non conforme alla politica di sicurezza.

La disposizione di queste sonde e la loro configurazione devono essere accuratamente studiate dato che questo tipo di dispositivo può generare numerosi falsi avvisi.

Foto: © Martial Red – Shutterstock.com
Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.
Il documento intitolato « Intrusion Detection System » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.