Attacco LAND

L'«attacco LAND» è un attacco alla rete datato 1997, che utilizza l'usurpazione d'indirizzo IP al fine di sfruttare una falla di alcune implementazioni del protocollo TCP/IP nei sistemi. Il nome di questo attacco deriva dal nome dato al primo codice sorgente (detto «exploit») diffuso che permetteva di attuare questo attacco: land.c. L'attacco LAND consiste quindi nell'inviare un pacchetto con lo stesso indirizzo IP e lo stesso numero di porta nei campi sorgente e destinazione dei pacchetti IP. Diretto contro dei sistemi vulnerabili, questo attacco aveva come conseguenza di far impallare i sistemi o di renderli instabili. I sistemi recenti non sono oggi più vulnerabili a questo tipo di attacco.

Foto: © Martial Red – Shutterstock.com
Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.
Potrebbe anche interessarti
Il documento intitolato « Attacco LAND » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.