Linux - L'editore Vi

Aprile 2018
Linux offre una versione libera di Vi detta Vim (Vi Improved), uno degli editor di testo più popolari sui sistemi di tipo Unix (con Emacs e pico), malgrado la sua ergonomia molto limitata. Vi Vihaille è un editore interamente dedicato e strutturato in modalità testo, il che significa che ogni azione è fatta con comandi di testo.

Questo editor, anche se poco pratico a prima vista, è molto potente e può essere usato in caso di non funzionamento dell'interfaccia grafica. La sintassi per lanciare Vi è la seguente:
vi nome_del_file
. Una volta aperto il file, vi è possibile spostarvi con dei cursori, nonché con dei tasti h, j, k e l (se la tastiera non dovesse avere di cursori a freccia).

Le modalità di Vi

Vi ha 3 modalità di funzionamento:

La modalità normale, quella in cui vi trovate all'apertura del file. Permette di digitare dei comandi;


La modalità inserimento, permette di inserire i caratteri che digitate all'interno del documento. Per passare in modalità inserimento, basta premere il tasto Insert della vostra tastiera, o per default il tasto i;

La modalità di sostituzione, questa modalità permette di sostituire il testo esistente con il testo che digitate. Basta ripremere r per passare in modalità sostituzione e premere il tasto Esc per ritornare alla modalità normale.

I comandi di base

ComandoDescrizione
:qEsce dall'editore (senza salvare)
:q!Forza l'editore a uscire senza salvare (anche se sono state apportate delle modifiche al documento)
:wqSalva il documento e esce dall'editore
:file nomeSalva il documento con il nome specificato

I comandi di edizione

ComandoDescrizione
xCancella il carattere attualmente sul cursore
ddCancella la linea attualmente sul cursore
d x dCancella x linee partendo da quella attualmente sul cursore
n xCancella n caratteri partendo da quello attualmente sul cursore
x>>indenta x linee verso destra partendo da quella attualmente sul cursore
x<<indenta x linee verso sinistra partendo da quella attualmente sul cursore

La ricerca e la sostituzione

Per cercare una parola in un documento, vi basta (in modalità normale) digitare / seguito dalla stringa da cercare, poi validare con il tasto invio. Sarà poi possibile spostarsi da occorrenza in occorrenza con il tasto n.

Per sostituire una stringa di carattere con un'altra su una linea, esiste uno comando molto potente su Vi che utilizza le espressioni regolari. Questa è la sua sintassi:
:s/stringa_da_sostituire/stringa_da_sostituire/
. È anche possibile generalizzarlo a tutto il documento con la seguente sintassi:
:%s/stringa_da_sostituire/stringa_da_sostituire/
.

Il copia-incolla e taglia-incolla

È possibile con Vi di copiare-incollare una selezione di linee. Per farlo, basta digitare il comando seguente per copiare n linee:
nyy
. Ad esempio il comando seguente copierà nella memoria tampone 16 linee:
16yy
. Per incollare la selezione, basta digitare la lettera p. Un copia-incolla di n linee si farà allo stesso modo con il comando:
ndd
. Poi p per incollare.

Foto: © Pixabay.

Potrebbe anche interessarti


Linux - The Vi editor
Linux - The Vi editor
Linux - El editor de Vi
Linux - El editor de Vi
Linux - L'éditeur Vi
Linux - L'éditeur Vi
Linux - o editor Vi
Linux - o editor Vi
Ultimo aggiornamento 29 novembre 2017 alle 14:13 da AntonelloCCM.
Il documento intitolato «Linux - L'editore Vi» dal sito CCM (https://it.ccm.net/) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.
Astuzie
Linux