La codifica BinHex

Fai una domanda
La codifica BinHex (contrazione di binary-to-hexadecimal) è un algoritmo proprietario di Apple che permette di convertire dei dati binari codificati su 8 bit in un diverso formato di codifica su 7 bit. La codifica BinHex, prevista per il sistema Macintosh permette di conservare gli attributi di file e integra un sistema di controllo degli errori (CRC).

Grazie al formato BinHex, è possibile trasferire un file binario (immagine, video, file Office, applicazione, ecc.) da un sistema all'altro, attraverso una qualsiasi rete informatica (soprattutto attraverso un messaggio di posta elettronica), senza rischiare di deteriorarlo. Per poterlo utilizzato, il file dovrà tuttavia essere innanzitutto decodificato.

Formato di un file BinHex

Un file di formato BinHex comporta generalmente l'estensione .hqx, ma può succedere che non vi sia nessuna estensione. Un file simile ha la seguente prima linea, leggibile con qualsiasi software di elaborazione testi:
(This file must be converted with BinHex 4.0)
o
(This file must be converted with BinHex 5.0)
.


Foto: © Apple.
Jean-François Pillou

Jean-François Pillou - Fondatore di CCM
Meglio conosciuto come Jeff, Jean-François Pillou è il fondatore di CommentCaMarche.net. È anche CEO di CCM Benchmark e digital director presso il Gruppo Figaro.

Scopri di più sul team CCM

Potrebbe anche interessarti

Ultimo aggiornamento 28 dicembre 2017 alle 15:28 da Antonello Ciccarello.

Il documento intitolato «» dal sito CCM (https://it.ccm.net/) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.