Direttore dei sistemi informatici (DSI)

Il Direttore dei Sistemi Informatici (detto anche DSI) ha una doppia competenza di manager e di tecnico. Egli è incaricato dell'adeguamento del sistema informatico alla strategia aziendale, di definire e di gestire i budget e di coordinare i team tecnici.

Il direttore dei sistemi informatici è considerato parte della Direzione aziendale. A questo titolo, partecipa al Comitato di Direzione e deve tener conto delle richieste delle altre direzioni e rendere conto della sua attività.


Competenze del direttore dei sistemi informatici

La professione di Direttore dei Sistemi Informatici richiede delle solide conoscenze tecniche in informatica e una visione strategica innovativa e predisposta ai cambiamenti, associate a delle forti attitudini manageriali. Inoltre, il DSI deve avere un approccio metodico e rigoroso, delle qualità relazionali nei confronti dei sui team e delle capacità di negoziazione. Infine, deve avere una buona conoscenza dell'inglese nel quadro delle relazioni con i partner internazionali dell'azienda.

Studi

Non esiste una formazione per DSI. Questo posto è affidato a persone con esperienza, tra metà e fine della loro carriera in differenti ambiti informatici e a coloro che abbiano gestito numerosi progetti informatici

Stipendio

Lo stipendio di un DSI si aggira intorno ai 50.000 € e può tranquillamente superare i 100.000 € annui.


Foto: © Pixabay.
Fai una domanda
I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.

Potrebbe anche interessarti

Il documento intitolato « Direttore dei sistemi informatici (DSI) » dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.