Come installare Opera su Ubuntu

Novembre 2016

Opera è uno dei browser più popolari e usati sui sistemi operativi basati su Linux. Rapido, sicuro conta anche di un servizio integrato che permette di bloccare la pubblicità. Anche se non disponibile nei repository ufficiali di Ubuntu, lo si può installare grazie ai repository forniti dai suoi sviluppatori. Per farlo è sufficiente eseguire qualche comando dal Terminale.

Come installare il browser Opera su Ubuntu

Cliccare la scorciatoia di tastiera CTRL + ALT + T per aprire il Terminale, poi eseguire il comando sudo sh -c 'wget -O - http://deb.opera.com/archive.key | apt-key add -', per aggiungere la chiave pubblica di Opera. Successivamente eseguire sudo gedit /etc/apt/sources.list.d/opera.list per inserire il reposity di Opera. Quando verrà visualizzato l’editor Gedit, copiare la seguente line nella lista di Opera: deb http://deb.opera.com/opera/</bold> stable non-free. Salvare il file e chiudere Gedit. Poi eseguire il comando sudo apt-get update per aggiornare i reposity e infine, eseguire sudo apt-get install opera per installare Opera. Una volta che il browser sarà installato, chiudere il Terminale. Per aprire opera fare clic sul Dash, nella prima icona posta nella barra laterale sinistra, scrivere ope e fare clic sull’icona Opera.


Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Come installare Opera su Ubuntu » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.