Dai un voto
GIMP (GNU Image Manipulation Program) è un software di fotoritocco per modificare, elaborare e creare delle immagini. Questo è un software potente, a volte utilizzato in modo professionale, come Photoshop. Il programma è libero (OpenSource) multi-piattaforma, multilingua, le sue funzionalità sono estendibili con dei plug-in e supporta lo scripting per automatizzare delle azioni avanzate, ma a volte può essere difficile da utilizzare.

Caratteristiche principali

Interfaccia personalizzabile

Ogni attività richiede un ambiente diverso e GIMP consente di personalizzare la visualizzazione e il comportamento, come desidera l'utente. Partendo dal tema del widget, che consente di modificare i colori, è possibile modificare la spaziature dei widget e le dimensioni icona per personalizzare la finestra degli strumenti. L'interfaccia è modulabile in "finestre bacino". Questa consente di impilare le finestre in schede o tenerle aperte in una propria finestra, premendo il tasto Tab per visualizzarle o nasconderle.

La modalità a schermo intero consente non solo di visualizzare in anteprima la grafica, ma anche fare editing utilizzando la maggior parte dello spazio sullo schermo.

Photo Enhancement

Numerose imperfezioni nelle fotografiche digitali possono essere facilmente compensate con GIMP. Correggere la distorsione della prospettiva causata dalla lente tilt semplicemente scegliendo la modalità correttiva dello strumento di trasformazione. Eliminare la distorsione della lente e la vignettatura con un filtro potente ma una semplice interfaccia.

Ritocco digitale

GIMP è l'ideale per le tecniche di fotoritocco avanzate. Sbarazzarsi di dettagli non desiderati con lo strumento clone, o ritoccare piccoli dettagli facilmente con il nuovo strumento di guarigione. Con lo strumento clone prospettiva, è facile clonare gli oggetti con la prospettiva in mente, con la stessa facilità con il clone ortogonale.

Supporto hardware

GIMP include un supporto molto particolare per i vari dispositivi di ingresso. Una vasta gamma di controller USB o MIDI. È possibile associare azioni spesso utilizzate per eventi del dispositivo, come la rotazione di una ruota USB, lo spostamento del cursore di un controller MIDI o modificare le dimensioni, l'angolo o l'opacità di un pennello, mentre si dipinge, legare i suoi script preferiti ai pulsanti.

Formati dei file

GIMP supporta i formati più comuni come JPEG (JFIF), GIF, PNG, TIFF ma anche i formati speciali, come i file delle icone di Windows con multi-risoluzione e multi-colore. L'architettura consente di estendere le funzionalità dei formati di GIMP con degli plug-in. Si può trovare supporto di qualche formato raro nel Registro plugin di GIMP.


Grazie al file system virtuale trasparente, è possibile caricare e salvare i file da remoto utilizzando protocolli come FTP, HTTP o SMB (condivisioni di MS Windows) e SFTP/SSH. Per risparmiare spazio su disco, qualsiasi formato può essere salvato con un estensione di archivio come ZIP, GZ e BZ2 e GIMP in modo trasparente comprimerà il file senza la necessità di fare alcun passo in più.


Altre Versioni

Gimp è disponibile per altre sistemi e piattaforme. Visitare il sito per saperne di più
GIMP download:

GNU/Linux (i386, PPC);

Microsoft Windows (XP, Vista);

Mac OS X;

Sun OpenSolaris;

FreeBSD.

Potrebbe anche interessarti

Ortografia alternativa: gimp-2.8.18-setup.exe