EFQM - Fondazione europea per il management qualitativo

Fai una domanda
L'EFQM (European Foundation for Quality Management, tradotto fondazione europea per il management qualitativo) è una fondazione europea con sede a Bruxelles, fondata nel 1988 da 14 aziende europee (Bosch, BT, Bull, Ciba-Geigy, Dassault, Electrolux, Fiat, KLM, Nestlé, Olivetti, Philips, Renault, Sulzer, Volkswagen), con l'appoggio della commissione europea. L'EFQM conta fra i suoi membri più di 700 organismi.

L'obiettivo di questa organizzazione senza scopi di lucro è la promozione di un quadro metodologico per la valutazione del miglioramento qualitativo. Il modello di eccellenza dell'EFQM si basa su un concetto che consiste nel valutare la qualità secondo 9 criteri chiave:


Il leadership;


La gestione del personale;

La politica e la strategia;


I partenariati e le risorse;

I processi;

La soddisfazione del personale;

La soddisfazione del cliente;

L'integrazione nella collettività;

I risultati operativi.

Questi criteri sono ponderati e ripartiti in due categorie: Fattori (corrispondenti ai primi cinque) e Risultati (gli ultimi 4) per poter quantificare il livello di qualità raggiunto e posizionarsi rispetto alle altre aziende:

Referenziale EFQM

Articolo scritto il 16 dicembre 2004 da Jean-François PILLOU.

Foto: © Pixabay.
Jean-François Pillou

I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.

Scopri di più sul team CCM

Potrebbe anche interessarti