Problemi riscontrati dopo l'update a Windows 10

Novembre 2016

Rilasciato lo scorso luglio, con grande e acclamata attesa, il nuovissimo sistema operativo di Windows non manca di complicazioni, bug d'installazione e messaggio d'errore riscontrati dagli utenti. In questa guida abbiamo riunito i principali problemi riguardanti il nuovo sistema operativo Microsoft Windows 10 con alcune soluzioni applicabili.


Problemi di download Windows 10

Molti utenti si sono lamentati sul web di problemi inerenti al download, alcuni non hanno ricevuto neanche la richiesta d'aggiornamento alla nuova versione Windows e altri hanno visualizzato il codice d'errore 80240020.

Mentre l'update per Windows 7 e Windows 8.1 presenta dei trucchi per forzare l'aggiornamento a Windows 10, per tutte le altre versioni deve essere visualizzato e riservato, nella barra delle applicazioni, il simbolo di Windows. Da qui la funzione di Windows Upgrade deve essere installata su Installa automaticamente l'aggiornamento. In seguito, cancellare completamente il contenuto della cartella C:WindowsSoftwareDistributionDownload e, infine, forzare l'aggiornamento di Windows con il comando wuauclt.exe /updatenow.

Problemi d'installazione Windows 10

Nel caso sia presente il sistema operativo Linux open source, interrompere immediatamente l'installazione di Windows 10, come è stato riportato da alcuni utenti. Infatti, per quanto riguarda questa situazione, il sistema visualizzerà il messaggio d'errore Something happened.

Problemi post installazione

In diversi forum vengono riportati problemi dopo l'installazione del nuovo sistema operativo relativi a schermi tremolanti dopo l'installazione, problemi inerenti alla WLAN, sistema rallentato e problemi inerenti all'utilizzo di programmi, tra cui Kaspersky 2015. In generale si consiglia effettuare un backup di tutti i dati personali più importanti sia su hardware, chiavette Usb, sia in Cloud, prima dell'aggiornamento. In caso di update errato, Microsoft consente un lasso di tempo di 30 giorni per poter ripristinare il proprio sistema operativo precedente, Windows 7 o Windows 8.1.

Problemi di compatibilità

Alcuni utenti hanno riscontrato problemi di compatibilità tra Windows 10 e alcuni programmi tra cui iTunes, che può non riconoscere i dispositivi iPhone o iPad.

Problemi con la funzione automatica d'aggiornamento Windows 10

Con Windows 10 non è più possibile disattivare gli aggiornamenti automatici via internet, almeno per quanto riguarda utenti privati. In questo modo si dovrebbe migliorare la sicurezza del sistema, ma alcuni hanno riscontrato dei problemi riguardanti anche questa funzione. Secondo quanto riferito si riscontrano problemi riguardanti le schede grafiche NVIDIA GeForce. La stessa NVIDIA ha preso provvedimenti, mettendo a punto un patch software che mira a risolvere i problemi d'aggiornamento e di ripristino automatico, cosa che però non risolve effettivamente i bugs relativi al rilevamento di schede grafiche.

Windows 10 il menu d'avvio fallisce con 512 programmi

Se su PC sono presenti più di 512 programmi, il menu d'avvio si blocca.

Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Problemi riscontrati dopo l'update a Windows 10 » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.