ADSL - disaggregato dell'ultimo miglio

Dicembre 2016
Viene detto ultimo miglio la parte finale della linea telefonica che arriva all'abbonato. Per farvi usufruire della connessione internet ad elevata capacità di banda (ADSL), i fornitori di servizio internet devono installare delle apparecchiature di collegamento verso i server nelle centrali telefoniche dell'operatore dominante, cioè nel Nodo di raccordo nei quali finiscono le linee telefoniche degli abbonati. In genere vi sono più nodi di raccordo per città, suddivisi in tutta Italia.

Lo scopo del disaggregato è di dare agli ISP l'accesso all'ultimo miglio (completo o parziale). In caso di accesso parziale, la manutenzione della linea è effettuata dall'operatore dominante e sono affittate solamente le frequenze utilizzate per trasportare altro oltre alla voce (< 4 KHz). In caso di accesso totale, è l'ISP che si occupa della manutenzione della linea e carica il prezzo dell'abbonamento principale sul prezzo dell'abbonamento ADSL. L'accesso totale è tuttavia poco praticato dagli operatori.

L'operatore dominante deve aprire le porte dei propri nodi di raccordo agli altri fornitori, affinché possano installare il proprio materiale in un'aula particolare:

Un'aula dedicata ai ripartitori;

Un'aula detta "di disaggregato.

Il materiale installato dal ISP nella sala di accesso è chiamato DSLam (per Digital Suscriber Line Access Multiplexer). I DSLam sono collegati direttamente ai server del ISP attraverso delle fibre ottiche. Questi DSLAM permettono di multiplexare molti tipi di dati (soprattutto la voce su IP, la televisione e internet).

Riassumiamo il percorso fatto dai vostri dati durante una connessione ADSL del tipo sopra descritto:

La presa telefonica di un abbonato è collegata ad un ripartitore dell'operatore dominante (punto di raccordo di tutto il quartiere) posto in un nodo di raccordo;

Questo ripartitore è lui stesso collegato in modalità mirroring, che è il punto condiviso tra la sala del ripartitore e la sala accesso disaggregato alla rete locale, il luogo dove il fornitore internet prende il testimone;

Tramite mirroring sono connesse ai DSLAM dei diversi fornitori nella sala accesso disaggregato alla rete locale;

Questi DSLAM sono a loro volta collegati ai server degli ISP mediante dei collegamenti specializzati (generalmente in fibra ottica).

Potrebbe anche interessarti :

ADSL - Local loop unbundling
ADSL - Local loop unbundling
ADSL: desagregación del bucle local
ADSL: desagregación del bucle local
ADSL - Le dégroupage de la boucle locale
ADSL - Le dégroupage de la boucle locale
ADSL - O desagrupamento do anel local
ADSL - O desagrupamento do anel local
Il documento intitolato « ADSL - disaggregato dell'ultimo miglio » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.