Come convertire un link URL lungo in uno corto

Novembre 2017

A volte gli URL possono risultare troppo lunghi, ecco una guida che consente di conoscere i metodi per poterli "accorciare" quando serve.


Accorciare un URL troppo lungo

Per gli utenti Twitter, ad esempio, risulta come un vero e proprio obbligo dover accorciare gli URL, prima di essere pubblicati. Infatti, la piattaforma social è conosciuta proprio per i suoi messaggi corti.

I siti proposti per questo servizio

Ecco una lista dei siti più popolari per accorciare gli URL:


Bitly;

Goo.gl, le mini URL Google;

Minu.me, quest'ultimo ha il vantaggio di proporre un link con preview del messaggio, poiché l'accorciare l'URL può impedirne l'anteprima.

Generare short URL con DI-Protect

Esiste anche quest'altro sito, DL Protection (sito non più funzionante), che genera delle URL più lunghe rispetto agli altri ma ha comunque delle specifiche interessanti come il consentire l'accorciare più URL insieme; selezionando Creare una cartella sarà possibile ridurre più URL, rese accessibile a partire da una sola; è possibile scegliere d'aggiungere un captcha e/o una password per poter impedire, ad es. ad un robot d'accedere al link e limitare l'uso dello stesso sito ad altri utenti.

Foto: © Bitly.
L'articolo originale è stato scritto da Carlos-vialfa. Tradotto da apfel9. Ultimo aggiornamento 10 luglio 2017 alle 15:54 da AntonelloCCM.
Il documento intitolato «Come convertire un link URL lungo in uno corto» dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.