Giocare a giochi vintage grazie agli emulatori

Dicembre 2016

Giocare a vecchi giochi o vecchie console, il "retro gaming", è una tendenza, soprattutto tra i nostalgici. Grazie ai nuovi emulatori è più facile giocare ai nostri giochi preferiti, senza più dovere andare alla ricerca di cimeli di vecchi giochi e vecchie Nintendo. Che cos'è un emulatore e come utilizzarlo?


Cos'è un emulatore

Letteralmente il termine "emulare" vuol dire" cercare di imitare. Un emulatore di videogioco dunque riproduce il comportamento di un gioco su un dispositivo diverso da quello per cui era stato concepito: in pratica, quest'applicazione consente, ad esempio, di giocare a un gioco di Game Boy sul proprio smartphone.

Come installare un emulatore e giocarci

Per poter giocare con un emulatore è necessario avere un apparecchio "host" sul quale va installato l'emulatore stesso (PC, smartphone o tablet), un'app/programma emulatore che funga da console e dei file ROM (i giochi).

I file ROM

Per essere utilizzati con un emulatore, i giochi devono essere in formato ROM (Read Only Memory). Sono molte le community online che propongono ROM da scaricare. La ROM viene scelta a seconda la console d'origine e si possono anche usare con tutti gli emulatori della stessa console. Ad esempio. la ROM di Super Mario su Nintendo NES è utilizzabile con tutti gli emulatori di NES, sia emulatori NES per smartphone che emulatori NES per PC. Per poter utilizzare una ROM con un emulatore bisogna scaricare il file sul dispositivo, aprire l'emulatore e scegliere il gioco con cui si desidera giocare.


Nota Bene: alcune applicazioni necessitano uno spostamento della ROM in una cartella specifica. In questo caso essa sarà indicata.

Le console

Esistono degli emulatori per tutti i tipi di console:


Atari 2600;

Lynx;

Nintendo NES;

Megadrive;

Game Boy;

DS.

L'utilizzo degli emulatori secondo la legge

Gli emulatori sono delle applicazioni legali al contrario, dei file ROM, scaricabili dalla rete e considerati come copie dei giochi originali, e quindi, sottomessi a copyright. Per queste ragioni si è autorizzati a possedere una ROM: se si possiede già una versione originale del gioco; se la ROM è libera da diritti di copyright o se lo stesso copyright è scaduto; se l'autore del gioco ha reso disponibili i file (è il caso dei giochi Atari, non più in commercio). Si consiglia pertanto di informarsi prima di scaricare e utilizzare un file ROM.

Gli Emulatori

Per computer

RomStation: in grado di emulare più console (Windows);

mac-emu: tanti emulatori (MacOS);

OpenEmu: in grado di emulare più console (MacOS);

Desmume emulator per Nintendo DS (Windows, MacOS).

Per smartphone e tablet

SuperGNES: emulatore NES per Android;

NDS4iOS: emulatore Nintendo DS per iOS.

Per saperne di più

Leggere questa guida: Come giocare a videogiochi di console sul PC.


Foto: © ErikSvoboda - Fotolia.com

Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Giocare a giochi vintage grazie agli emulatori » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.