Guide per Ruolo: Jungler

Dicembre 2016

Una guida generica per chi si vuole capire meglio il ruolo del jungler. In questa guida non parlerò di build, item, champion nello specifico, cosa maxare, bensì parlerò del ruolo del jungler in generale. Eviterò anche di parlare di routing e dei mostri neutrali, dato che cambiano spesso e volentieri dalla stagione 3 (fonte: Solomid.net).

Se avete problemi a capire qualche termine date un'occhiata qui: Acronimi e terminologia di LoL.



Il ruolo del jungler

Il jungler è un ruolo di supporto. Per essere un buon jungler, è importante cominciare col capire questo concetto. Non vuol dire che non si possa carriare le partite dalla jungle, è un ruolo che ha un grande impatto sul game in tutti i suoi stage, ed è forse quello con più potenziale per "fare" la partita, o anche per rovinarla:




Il jungler è il ruolo che richiede più intelligenza. Non c'è molto spazio per l'istinto, bisogna pensare ed analizzare sempre costi e guadagni prima di prendere una decisione. Abbiamo già detto che il jungler è un ruolo di supporto, il suo lavoro ha infatti diversi compiti.

Portare in vantaggio le lane facendo gank

Analisi di costi/benefici

Avete concesso una kill durante il gank? Avete fatto una kill? Se si, chi ha preso le kill? Va bene se il jungler prende la kill, ma bisogna capire cosa si concede e cosa si guadagna. Se fate una giocata, uccidete il laner nemico, e morite facendolo, potreste aver portato in svantaggio la vostra lane. Supponiamo che la lane abbia guadagnato 50g dall'assist, e la loro lane guadagni 150g dalla kill su di voi. Beh non è worth. Senza contare l'xp e il gold di vantaggio che prenderà il jungler nemico mentre voi siete morti. Morire essendo jungler non va affatto bene. Se vi ritrovate indietro rispetto alle lane in gold e item, resterete bloccati nella jungle a farmare per recuperare, lasciando campo libero al jungler nemico di fare giocate per tutta la mappa.

Nota Bene: bisogna considerare bene le ripercussioni prima di fare una giocata rischiosa.

Posizione della wave e pushare dopo il gank

Prima di gankare, bisogna anche considerare la posizione della wave di creep nel vostro processo decisionale. Riprendiamo l'esempio qui sopra: prendete una kill e morite nel processo. I minion sono vicini alla vostra torre o a quella avversaria? Se con il vostro gank avete fatto perdere 10 minion di gold e xp al nemico con il vostro gank, potreste in realtà aver portato in vantaggio la vostra lane. Considerate tutte le conseguenze prima di gankare. E siate pronti a rinunciare ad una giocata se la situazione diventa troppo rischiosa.

Quando riuscite ad uccidere il laner nemico, è essenziale pushare la lane fino alla sua torre. Ogni minion ucciso dalla torre prima che il nemico rinasca e ritorni in lane vale gold ed esperienza che il vostro compagno avrà di vantaggio sul nemico. Anche se il jungler avversario si presenta per holdare la lane e recuperare i cs, è meglio per il voi che quei gold ed xp vadano al jungler e non al laner.

Nota Bene: dovete aiutare il vostro laner a pushare la lane in questo caso. Attenzione con aiutare a pushare non vuol dire fregargli il farm, sopratutto se avete preso voi la kill, in quel caso non lasthittate e lasciategli prendere i gold per farlo andare in vantaggio.

Non riuscire a pushare la lane sotto torre potrebbe risultare non worth. Prendiamo le seguenti situazioni:

Esempio 1, dopo un gank andato a buon fine, voi e la Riven alleata avete ucciso il Teemo nemico. Riven e Teemo sono tutti e due al livello 6, e la creep wave si trova in mezzo alla lane. Riven è al 15% di vita e recalla per paura che la Vi nemica venga a prendersi la free kill. Riven ritorna in lane al livello 6 con 200 g in più grazie al gank. Teemo ritorna in lane e si ritrova con 20 succulenti minion da farmare sotto torre. Farma la wave, guadagnando 300 g e salendo al livello 7. La lane si resetta a centro lane e il Teemo si ritrova in vantaggio, nonostante sia morto durante il vostro gank e abbia una kill in meno di Riven.

Esempio 2, questa volta, voi e Riven pushate la lane insieme mentre Teemo è morto. Aiutando Riven a pushare vi assicurate che riceva parte dell'xp e cs della wave, ma la proteggete da una possibile Vi selvatica, che appare da un bush non wardato. Questa volta Riven va back avendo livellato al 7 e con 300g tra i cs in più e la kill su Teemo, mentre Teemo ritorna in lane al livello 6 e avendo perso un bel po' di xp e gold. Anche se Riven vi pinga di andare back, cosa che molti nabbi fanno in solo queue in questi casi, ignoratela e assicuratevi che il vostro gank la porti davvero in vantaggio.

Dopo un gank è essenziale pushare la wave fino alla torre dopo aver ucciso il nemico, o anche dopo averlo costretto ad andare back. Anche se non avete preso una kill potete comunque aiutate a pushare per portare in vantaggio il vostro laner nabbo che vi sta pingando di andare back (occhio che alcuni si arrabbiano e quittano, magari non prendete lasthit, così li fate felici, ignorate in tutti i casi i ping di andare back), obbligando il nemico a lasciarvi la torre o mettendovi in buona posizione per un dive (mai divare se non c'è avete minion che pushano la loro torre, sopratutto in early game).

Ci sono un paio di eccezioni a questa regola, nelle quali non conviene tanto pushare le wave dopo un gank:

Avete fatto il gank quando il laner avversario pushava contro la vostra torre, potreste non essere in grado di fare uno shove abbastanza rapido prima che ritorni in vita, in tal caso è meglio fare in modo che la lane si resetti. Se si pusha troppo lentamente verso la torre avversaria, il nemico ritornerà in tempo per prendere cs al sicuro sotto la propria torre, dandogli più esperienza rispetto al vostro alleato e quindi portandolo in vantaggio.

Il mid nemico è MIA e potrebbe dirigersi top , oppure il jungler nemico è molto fed e potrebbe venire a farsi una double kill se pushate la wave, quindi perché rischiare? Se siete full HP ed è inverosimile che veniate uccisi in 1vs1 (tanky, good escape, ecc.) ma il vostro laner è troppo low e potrebbe morire facilmente se appare uno shaco selvatico, è meglio che pushiate da soli.

Evitare che le lane si trovino in svantaggio counterando i gank del jungler avversario

Niente può cambiare il corso del game come un countergank ben riuscito. Gankare è un rischio. Il jungler avversario e la sua lane usano le loro abilità cercando di uccidere la vostra lane. Potrebbero anche aver usato delle summoner spell. Possono aver preso parecchi danni da torre, minion e laner. Niente di meglio che fare in quel momento la vostra entrata in scena, trasformando un buon gank in un fail e due kill per il vostro team. Dovete sempre tenere d'occhio la mappa. Non finite di pulire il campo se c'è anche una minima possibilità di arrivare in tempo per ribaltare la situazione e fare un ottimo countergank. Un buon countergank è molto più worth di un campo di wolf:



Qualche precisazione sul counterganking:

Il tempismo conta. Se avete visione del jungler avversario che sta per gankare, scrivete alla vostra lane di baitare. Non fatevi vedere troppo presto per non rischiare che si scoraggino e vanificare il countergank. Cercate di aspettare che gli avversari usino i loro escape per fare la kill. Ma non aspettate troppo a lungo, sperando che si lancino in un tower dive o che la vostra lane prenda troppi danni per poi potervi aiutare. Avere un buon tempismo richiede pratica e saggezza, e può fare la differenza tra un fail e un buon counter gank.

Non forzate un 2vs2 o un 3vs3 se siete in svantaggio. Dovete avere bene in mente chi dovrebbe vincere il trade tenendo conto delle abilità, item e i livelli di tutti i coinvolti. Tenete conto degli HP e del mana di tutti. Chi è al livello 6, o comunque ha la ulti pronta, che summoner spell sono disponibili, chi ha gli item migliori e chi è più forte in quel preciso momento del game. E se giudicate che non potete vincere il fight, invece di aspettare a mostrarvi, magari fatevi vedere subito, per scoraggiarli dal fare giocate.

Dovreste conoscere la posizione di tutti i giocatori sulla mappa prima di fare qualsiasi cosa. Se non ne avete coscienza e vi ritrovate in svantaggio numerico potrebbe risultare in un throw pazzesco. Ecco un esempio pratico del peggior scenario possibile: Vi preparate a countergankare il Nocturne avversario in bot lane. Lui è li che aspetta di usare l'ulti visibilissimo da un'ottima ward che avete piazzato nel loro tribrush, e il vostro ADC è super fed. Ma, il vostro Ryze è appena morto in 1vs1 da Ahri in mid. Ahri è ancora al 50% di vita e full mana. Nocturne ulta e voi countergankate e lo uccidete. In tutto ciò non avete fatto caso ad Ahri che nel mentre stava incamminandosi bot con ancora la sua ulti up e vi uccide tutti. Il risultato del trade è 3 x 1 e un free drake. Dovete essere assolutamente coscienti di dove si trovano tutti prima di fare un gank o un counter gank.

Considerare sempre ci sono ultimate globali nella partita (twisted fate, pantheon, noc, gp, ecc.). Non vi lanciate in dive rischiosi, potreste regalare gold, buffs e troppo vantaggio agli avversari.

Forzare gli obiettivi per far guadagnare gold a tutto il team

Torri, buff, drake, baron: assicurarsi questi obiettivi porta in vantaggio il tuo team. In alcune situazioni, potete anche forzare i fight presso quelli obiettivi. State attenti, forzare un obiettivo se non si è safe potrebbe risultare in un ace avversario e addirittura in una sconfitta. Allo stesso modo, non approfittare di un obiettivo free può perdere un vantaggio cruciale e quindi throware il game.

Esempi di quando forzare un obiettivo:

Il jungler avversario ha appena fatto un gank top. Come jungler dovete considerare le posizioni di tutti sulla mappa. Dove sono i nemici? Il jungler e il toplaner avversari sono top. Tutti gli altri sono al loro posto. È il momento giusto per forzare il drake, dato che siete 4vs3 e lo smite avversario non potrebbe arrivare in tempo per tentare uno steal. Ovviamente questo è fattibile se il vostro team non è mezzo morto, oppure rischiate, nonostante il vantaggio numerico, di fare una brutta fine. Se in questo caso il mid e la bot sono low di vita, e ad esempio il mid nemico è una katarina è stupido startare il drake. Allo stesso modo se bot e mid stanno perdendo pesantemente è meglio non forzare il drago se potete perdere il fight.

Un laner o, ancora meglio, il jungler nemico è appena morto. Stessa cosa dell'esempio precedente. Quando avete un vantaggio è meglio forzare l'obiettivo, sempre che le vostre lane non siano low o abbiano feeddato a manetta.

Il laner o il jungler nemico è appena andato back. Considerate quanto veloce reagisce il vostro team ai ping e quanto tempo ci dovreste mettere a prendere l'obiettivo. Se, ad esempio, startate un drake dopo 30 secondi che il jungler avversario è andato back dovrebbe già essere tornato full HP, smite pronto e dopo aver appena comprato oggetti per farvi ancora più tons of dmg e riuscire facilmente lo steal.

Un buff sta spawnando e volete fightare in the jungle. Se ad esempio state giocando un jungler come Shyvana, con potenziale di gank debole (no cc), avete bisogno di portare in vantaggio il vostro team forzando dei fight per gli obiettivi. Ci sono dei fattori importanti da considerare prima di ingaggiare un fight in the jungle:

HP e Vita dei vostri laner più vicini e degli avversari (il vostro mid ha mana?);

L'efficacia nei teamfight del vostro team rispetto al loro;

Come stanno messi ad item le vostre lane rispetto agli avversari (forzate i fight solo quando sapete,o credete, di essere più forti);

Vision - Avete abbastanza visione in quella parte di jungle? Avete con voi un modo per controllare se i nemici hanno vision?

Se ci sono SS potreste ritrovarvi in svantaggio numerico.

Decisioni, conoscenza

Abbiamo già detto che il jungler è un ruolo in cui le decisioni sono molto importanti e che deve essere bene a conoscenza. La cosa migliore è cercare di portare in vantaggio le vostre lane il prima possibile. Per farlo dovete fare attenzione agli oggetti iniziali dei nemici, ai loro trinket e, in un mondo perfetto, dovreste essere in grado di sapere dove e quando hanno piazzato la ward trinket le solo lane. Cercate di chiedere al vostro team di segnalarvi dove wardano gli avversari, ma non contateci troppo, è più sicuro controllare le lane in prima persona mentre si puliscono i campi.

Prevedere le mosse del jungler avversario

Se il vostro top laner sta pushando tantissimo, si trova sotto torre nemica e non ha ward, sarà molto appetitoso per il jungler nemico. Potrebbe essere gankato. Se non avete possibilità di gank potreste pensare di preparare un counter gank se avete un potenziale di 2vs2 migliore. Se invece fosse il nemico a pushare senza ward, ovviamente cercate di punirlo. Facendo attenzione a possibili countergank e, sopratutto, se non avete ancora oggetti difensivi e siete nel profondo early game non fate tower dive, tranne in casi molto particolari. Fallire early un tower dive e morirci vuol dire dare un vantaggio abissale alla lane avversaria consegnandoli xp e doublebuff.

Tenere i Timer e gestire i buff

Iniziamo ricordando i timer:


Wraith, Wolves, Wight, Golems = 00:50

Ancient Golem (Blue) & Lizard Elder (Red) = 5:00

Dragon = 6:00

Baron Nashor = 7:00

Tenere sempre i timer. Se possibile anche dei buff nella parte di jungle nemica per sapere quando wardare e magari cercare di fare uno smite steal. Attivate i timestamps nelle opzioni per avere il timer preciso di drago e baron, sopratutto se quando è stato ucciso c'era una schermaglia in corso è difficile stare attenti all'orologio per avere il timer preciso e poterlo consultare dopo con calma.

Gank Route

Gank dal river

Pane quotidiano dei jungler low elo. Spesso le lane non sono wardate neanche quando il laner pusha tantissimo. Si arriva dritti dal river, si pinga, si ganka. Semplice ed efficace. Unico punto dolente è che più si sale di elo e meno sarà efficace. Contro un avversario intelligente e che ha visione si hanno scarse probabilità di successo. Questo gank si countera semplicemente wardando il river. Più lontano si piazza la ward, prima si vede il jungler arrivare e più tempo si ha a disposizione per reagire.

Gank dalla jungle nemica

La maggior parte dei laner avranno una ward sul river. Fino al platino però, la maggior parte delle solo lane difficilmente avranno ward nella loro parte di jungle. Quindi gankare passando vicino ai wraith nemici a basso elo è buona cosa. Questo gank si countera wardando appunto vicino ai propri wraith.

Gank dalla propria lane

Probabilmente il modo più facile di gankare in bot lane senza usare trinket o pink ward per rimuovere le ward avversarie. Se gli avversari non hanno wardato i bush in lane (basta chiedere alla bottom lane), potete chiedere ai vostri di pushare un po' ed entrare di soppiatto in un bush. Gankare in questo modo è molto meglio quando si hanno a disposizione Hard CC. È potenzialmente più rischioso, perché per forza di cose se non vi hanno visto arrivare vuol dire che la lane era pushata verso la torre nemica, ma da anche molto vantaggio se riesce, per lo stesso motivo: la wave è già pushata quasi sotto torre, e quindi se il gank riesce è semplice pushare sotto torre e far perdere tanti cs agli avversari. Senza contare che è più semplice prendere la torre se si vuole gold globale, o anche girarsi e andare a fare il drago. Questo tipo di lane è ancora più semplice top, dove difficilmente il toplaner avversario warderà costantemente i lane brush.

Gank da dietro la torre


Il gank più pericoloso: passare da dietro la torre nemica. È specialmente efficace con jungler che hanno abilità di knockback (ali, lee, heca) perché possono spingere i nemici verso il proprio team. Questa route non è molto efficace finché non si ha abbastanza vita e armor per poter tankare agevolmente la torre senza morire:


Consigli generali per i gank

Non usare i gap closer finché non ne si ha effettivamente bisogno, specialmente col red buff, potete forzare il nemico al flash solo con degli AA.

Esempio pratico: se arrivate da dietro con Xin, con tanto di red buff vi avvicinate tranquilli, attivate la Q e andate di AA, quando poi il nemico usa il flash voi usate la E. In questo modo è facile prendere il first blood.

Non cercare di gankare dei laner che possiedono gap closer arrivando da dietro. Perché appunto possono usare il loro gap closer per saltare su di voi e scappare meglio (es: irelia, jax, jayce, ecc.). Cercate di fare attenzione a dove si trovano tutti i giocatori sulla mappa, è spiacevole gankare e ritrovarsi countergankati dal mid laner avversario.

Credits

Se volete aggiungere qualcosa oppure se trovate qualche incoerenza enorme, potete scrivermi cliccando qui.

image credits : @ nibblesmekibbles

Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Guide per Ruolo: Jungler » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.