Norma V90

Dicembre 2016
La compagnia Rockwell ha presentato una nuova norma: la norma K56flex. Questa norma si pone in alternativa alla tecnologia X2 di US ROBOTICS. Essa permette di ottenere della capacità di banda dell'ordine di 56Kb/s su un collegamento asincrono. Si differenzia per la codifica e il server. La capacità di banda è di 50 Kbps ma la società conta raggiungere i 110 e poi 230 Kbps per i dati che offrono un forte tasso di compressione.

Sin dall'inizio le due norme erano state pensate in una logica di evoluzione. Dal 1988 le norme sono state fissate. Quindi i modem offrono per la maggior parte un bios "flashabile" (cioè un modem in evoluzione). Grazie alla norma V90, i modem a 56 Kbps dovrebbero ora essere compatibili fra loro.

Potrebbe anche interessarti


V90 standard
V90 standard
Estándar V90
Estándar V90
Norme V90
Norme V90
Norma V90
Norma V90
Ultimo aggiornamento 15 novembre 2016 alle 15:48 da AntonelloCCM.
Il documento intitolato «Norma V90» dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.