Webmastering: Fidelizzazione dei visitatori

Novembre 2016
Prospettare dei nuovi visitatori potenziali mediante dei meccanismi di promozione è essenziale, ma non bisogna dimenticare i visitatori fedeli. Degli studi hanno dimostrato che è molto più profittevole, ad uguale sforzo, di "coccolare" i visitatori fedeli che cercare dei nuovi.


Il concetto di fidelizzazione

L'obiettivo della fidelizzazione è di fare in modo di soddisfare i visitatori, affinché ritornino, oppure diventino ambasciatori del sito vantando i suoi meriti. In generale, un utente ritornerà essenzialmente sul sito se soddisfatto del suo contenuto e se la sua sensazione globale è positiva, ma accade che finisca per dimenticare la sua esistenza. Così diventa indispensabile essere all'ascolto dei visitatori, e considerare le loro osservazioni per migliorare il contenuto o i servizi a loro disposizione. Esistono alcune tecniche per massimizzare le probabilità che un visitatore si ricordi di un sito, per spingerlo a consultarlo regolarmente.

Identità rimanente

Un sito con una forte identità, grazie ad un look accattivante e originale, un nome caratteristico memorizzabile, e eventualmente un logo o una mascotte, avrà forti chance di colpire il visitatore. È necessario fare tutto il possibile affinché il visitatore associ il sito e i suoi colori ad un nome e che abbia il riflesso di volerci tornare quando si interessa al soggetto di cui tratta il sito.

Newsletter

Una newsletter è una mail inviata regolarmente agli abbonati che ne hanno fatto domanda, per tenerli informati dell'evoluzione del sito web e delle novità. Un modulo deve permettere ad ogni visitatore del sito di iscriversi a questo servizio. È necessario indicare chiaramente la frequenza di invio della newsletter e la sua vera finalità (tipo di informazione inviata).

Prima di inviarla a tutti gli abbonati, si impone una rilettura completa della lettera. Non esitate a fare copia e incolla in uno programma con un correttore ortografico. Inoltre, è fortemente consigliato di verificare uno ad uno tutti i link della newsletter. Infine, un link deve essere presente alla fine della newsletter per permettere all'utente di cancellare la registrazione con un semplice clic. In mancanza, il destinatario deve avere la possibilità di bloccare l'abbonamento con una risposta all'indirizzo indicato.

Preferiti

I preferiti o segnalibri (in inglese bookmark), sono mezzo di memorizzazione degli indirizzi dei siti web direttamente nel browser. La maggioranza dei browser dispongono di una scorciatoia da tastiera (CTRL + D) per aggiungere un sito ai preferiti. Non esitate a suggerire ai visitatori di mettere il sito nei preferiti.

Raccomandazione ad un amico

Sempre più spesso i siti propongono degli strumenti che permettono di far conoscere il sito o una pagina del sito per raccomandazioni successive. Si tratta di mettere in atto un modulo che permette ad un utente di suggerire a dei conoscenti di visitare la pagina che sta visitando. Questo tipo di strumento permette da una parte di sviluppare il proprio pubblico dando la possibilità agli internauti di far scoprire il sito ai loro conoscenti, ma è anche un mezzo che permette ad un internauta di inviarsi l'indirizzo della pagina via mail, per memorizzarlo.

Servizio di invio di mail

Un buon modo di assicurare il ritorno dei visitatori sta nel realizzare un servizio che permette di tenerli informati via mail dell'evoluzione di una specifica rubrica.

Potrebbe anche interessarti :

Webmastering - Developing Visitor Loyalty
Webmastering - Developing Visitor Loyalty
Webmastering - Fidélisation des visiteurs
Webmastering - Fidélisation des visiteurs
Webmastering - Fidelização dos visitantes
Webmastering - Fidelização dos visitantes
Il documento intitolato « Webmastering: Fidelizzazione dei visitatori » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.