Nintendo Switch Lite è ufficiale

Antonello Ciccarello - 11 luglio 2019 - 08:40
Nintendo Switch Lite è ufficiale
La nuova console Nintendo Switch Lite è stata annunciata in via ufficiale, ma sarà disponibile dal 20 settembre.

(CCM) — Le recenti indiscrezioni e i render pubblicati negli ultimi tempi, riguardanti l’ormai prossimo arrivo di una Nintendo Switch Mini, erano più che fondati. La Grande N, nelle scorse ore, ha annunciato ufficialmente la sua nuova Nintendo Switch Lite, ovvero una versione più piccola ed economica dell’attuale console ibrida. La sorella minore di Switch è apparsa in un video presentazione, pubblicato sul sito ufficiale Nintendo e sui canali social della compagnia, in cui sono stati mostrati i pro e, naturalmente, anche le "limitazioni" di questa nuova console, rispetto alla "versione originale".

Il punto forte di Nintendo Switch Lite è sicuramente la portabilità. Questa console è infatti più piccola e leggera di Switch (circa 100 gr in meno), anche se lo schermo è stato ridotto in dimensioni (passa da 6,2 a 5,5 pollici). La batteria è stata sensibilmente migliorata (dalle 3 alle 7 ore) e per permetterà ai videogiocatori di giocare fino a quattro ore consecutive, con titoli che in genere ne consentono soltanto tre, come ad esempio The Legend of Zelda: Breath of de Wild. Inoltre Nintendo Switch Lite può supportare il collegamento in multiplayer, collegando tra loro fino a 8 console.

Per quanto riguarda le limitazioni della nuova portatile Nintendo, è stato subito chiaro che la natura ibrida della console originale verrà meno, in quanto i Joy Con non saranno estraibili. Questo porta anche al non poter utilizzare dei giochi studiati appositamente per l’utilizzo dei Joy Con, come ad esempio 1-2-Switch o Super Mario Party (gli unici giochi supportati saranno quelli in modalità palmare). La più grande limitazione sarà però l’impossibilità di connettere Nintendo Switch Lite alla TV (smentendo i vari rumors che parlavano della presenza di una porta USB del dock, come quella presente sulla versione ibrida).

La nuova console mini Nintendo sarà disponibile a partire dal 20 settembre al prezzo di 199 dollari. Non è chiaro se il prezzo europeo sarà di 199 euro o di 229 euro (come accaduto per Switch, passata da 299 dollari a 329 euro in Italia). Questa dovrebbe essere l’unica nuova versione di Switch che vedrà la luce quest’anno. Nonostante le voci di un possibile arrivo di una versione Pro della console, il presidente di Nintendo America, Doug Bowser, ha dichiarato che l’azienda non ha intenzione di lanciare alcuna Nintendo Switch Pro (o Nintendo Switch XL). Nel 2020 la Grande N cambierà idea per la gioia dei fan? Stay tuned.

Foto: © Nintendo.

Potrebbe anche interessarti