Google Pixel 4 XL svelato primo render

Antonello Ciccarello - 9 luglio 2019 - 08:49
Google Pixel 4 XL svelato primo render
Google Pixel 4 XL si mostra in un primo render, in cui spicca l’assenza del notch e la doppia fotocamera frontale.

(CCM) — Google Pixel 4 XL riesce ancora a far parlare di sé. Dopo le ultime indiscrezioni relative alle dimensioni del dispositivo, il fratello maggiore di Google Pixel 4 è stato mostrato in un nuovo render sul web, pubblicato dal noto leaker OnLeaks, già noto per aver svelato altri rumors sul top di gamma Google e non solo. I render pubblicati sono stati realizzati sulla base delle indiscrezioni fino ad oggi conosciute sul dispositivo e, oltre a confermare alcune specifiche tecniche, mostrano alcune novità davvero interessanti.

Una delle caratteristiche peculiari di Google Pixel 4 XL sarà l’assenza di notch, presente invece sul predecessore Google Pixel 3 XL. L’idea dell’azienda di Mountain View a tal proposito non sarebbe quella di utilizzare un foro sul display, ma di optare per una spessa cornice superiore, che possa ospitare la doppia fotocamera frontale e gli altri sensori, tra cui il riconoscimento facciale 3D. D’altra parte, le tre cornici rimanenti dovrebbero essere invece sottilissime.

Nella parte posteriore è presente invece una tripla fotocamera con flash LED inserita in un modulo quadrato. Nessuna presenza dello scanner di impronte digitali, che potrebbe trovarsi sotto lo schermo oppure sul laterale. Infine è presente la porta USB di tipo C, ma non vi è alcuna traccia del connettore jack audio da 3,5 mm.

Google non ha rilasciato alcuna informazione ufficiale riguardante Google Pixel 4 e Google Pixel 4 XL. Questo potrebbe ancora dare una speranza ai fan di Big G., i quali potrebbero non gradire la spessa cornice superiore mostrata nei render di OneLeaks, ma vorrebbero piuttosto acquistare un dispositivo dotato di tutte le cornici sottilissime. L’azienda di Mountain View li accontenterà? Solo il tempo potrà dirlo. Stay tuned.

Foto: © Google.

Potrebbe anche interessarti