WhatsApp QR Code torna in versione Beta

Antonello Ciccarello - 3 luglio 2019 - 08:42
WhatsApp QR Code torna in versione Beta
Dopo una prima fugace apparizione, i lavori su WhatsApp QR Code tornano ancora una volta nella versione Beta.

(CCM) — WhatsApp continua a lavorare alle prossime funzioni che dovrebbero essere inserite nel breve termine. Una di queste è la possibilità di creare un WhatsApp QR Code, per poter condividere le informazioni del proprio profilo con altri amici, in modo da non dover registrare il numero in rubrica. L’idea del QR Code non è però nuova. A fine maggio, questa funzione aveva fatto una fugace apparizione nella versione WhatsApp Beta v. 2.19.151. A distanza di poche settimane è poi riapparsa anche nella versione WhatsApp Beta v. 2.19.189, come riportato da WABetaInfo (che già aveva annunciato la prima release) su Twitter.

L’utilizzo di un WhatsApp QR Code rende molto più semplice aggiungere nuovi amici ai propri contatti WhatsApp e, inoltre, aumenta anche il livello di sicurezza e di privacy degli utenti, in quanto solo chi scannerizza il QR Code dell’amico può accedere alle sue informazioni di contatto e aggiungerlo su WhatsApp. Come già visto nella versione precedente, creare un QR Code su WhatsApp dovrebbe essere semplicissimo. Basterà accedere al proprio profilo e lì selezionare la voce relativa al WhatsApp QR Code.

Come specificato da WABetaInfo, la funzione non è ancora disponibile per gli utenti dell’app di messaggistica, ma lo sarà in futuro. Questa opzione potrebbe comunque essere disabilitata dagli stessi utenti, nel caso non volessero utilizzarla. Non è ancora chiaro quando il gruppo Facebook deciderà di integrare il QR Code su WhatsApp in via ufficiale, ma la nuova ripresa della funzione da parte degli sviluppatori fa ben sperare che il suo rilascio sia ormai in dirittura d’arrivo. Stay tuned.

Foto: © dennizn - Shutterstock.com

Potrebbe anche interessarti