Huawei mediogamma 5G nel 2020

Antonello Ciccarello - 12 maggio 2019 - 08:25
Huawei mediogamma 5G nel 2020
Huawei, dopo i top di gamma, avrebbe intenzione di lanciare un primo smartphone mediogamma 5G nel corso del 2020.

(CCM) — Gli smartphone 5G sono considerati da molti il futuro della tecnologia mobile. Nonostante al momento questa sia una peculiarità di pochi top di gamma, Huawei crede che nei prossimi mesi questa rete si diffonderà a macchia d’olio, consentendo anche l’arrivo di dispositivi mediogamma 5G nel corso del 2020. Ne è sicuro il presidente della linea dei prodotti 5G di Huawei, Yang Chaobin, il quale, come riportato dal sito cinese CNMO, è sicuro che entro la fine del prossimo anno la tecnologia 5G sarà implementata anche su smartphone più economici (mid-range). Secondo il dirigente Huawei, infatti il passaggio dal 4G al 5G avverrà in 1 anno, cioè molto più velocemente rispetto a quanto visto nel passaggio dal 3G al 4G (ovvero 4 anni).

Le parole di Chaobin lasciano presagire che, con buona probabilità che il primo di questi smartphone mediogamma 5G venga prodotto proprio dall’azienda cinese. Attualmente esistono ancora pochi smartphone 5G al mondo. Si tratta infatti di top di gamma, con un prezzo più elevato rispetto alla versione con modem 4G. Nell’ecosistema Huawei, alcuni esempi di dispositivi con questa tecnologia sono infatti Hauwei Mate 20 X 5G, Huawei P30 Pro 5G e, naturalmente, Huawei Mate X, ovvero il primo smartphone pieghevole dell’azienda cinese.

Nonostante Yang Chaobin si reputi molto ottimista a riguardo, non esistono ancora delle prove concrete dell’arrivo di possibili mediogamma 5G nel breve periodo. La speranza è comunque che nei prossimi anni possano essere prodotti anche degli entry-level 5G, ma per questo bisognerà attendere ancora qualche altro anno. Stay tuned.

Foto: © StockStudio - Shutterstock.com