Samsung Galaxy Note 10 avrà bordi curvi?

Antonello Ciccarello - 3 maggio 2019 - 07:30
Samsung Galaxy Note 10 avrà bordi curvi?

Samsung Galaxy Note 10 potrebbe avere display con bordi curvi, più marcati rispetto a quelli del Galaxy Note 7.

(CCM) — Novità in arrivo sul fronte Samsung Galaxy Note 10. Il prossimo phablet di casa Samsung potrebbe infatti caratterizzarsi per un "nuovo" design, che è più che altro una sorta di ritorno alle origini (nemmeno tante lontane). L’azienda di Seul, infatti, avrebbe intenzione di riproporre un display con bordi curvi, come riportato su Twitter da Ice Universe (sempre piuttosto attendibile nelle quando si tratta di questo tipo di indiscrezioni). Nel suo tweet, il leaker asiatico ha infatti annunciato che il display con i bordi curvi è ancora il "marchio di fabbrica" dei flagship Samsung, quindi nella seconda metà dell’anno verrà presentato un dispositivo con uno schermo curvo, molto più accentuato rispetto a quello visto su Samsung Galaxy Note 7.

Di Samsung Galaxy Note 10 non si sa ancora molto. Questo phablet dovrebbe infatti essere rilasciato in due differenti modelli, quello base e Samsung Galaxy Note 10 Pro, ma non è chiaro se il display con bordi curvi sarà prerogativa di uno dei due o di entrambi. Secondo altre indiscrezioni, i modelli sarebbero addirittura quattro: oltre alle due già citate, l’azienda sudcoreana dovrebbe lanciare anche una versione più economica del device (forse chiamato Samsung Galaxy Note 10e) e, naturalmente, la versione Galaxy Note 10 5G. Il prezzo di lancio, per il modello base, dovrebbe aggirarsi intorno ai 1000 euro, ma il modello Pro potrebbe anche superare i 1200 euro.

Nonostante le aspettative piuttosto alte, tutto ciò che si sa sul Galaxy Note 10 (compreso l’arrivo di un probabile display con bordi curvi) è frutto di indiscrezioni. Samsung non ha infatti pubblicato alcun comunicato ufficiale in merito e probabilmente manterrà il riserbo fino al giorno della presentazione, prevista ad agosto prossimo. Per saperne di più bisognerà quindi attendere ancora qualche altro mese. Stay tuned.

Foto: © StockStudio - Shutterstock.com