iPhone 5G nel 2020 arriverà supporto

Antonello Ciccarello - 23 aprile 2019 - 07:40
iPhone 5G nel 2020 arriverà supporto
iPhone 5G potrebbe arrivare nel 2020, secondo quanto riferito dall’analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities.

(CCM) — Il futuro degli smartphone non sarà soltanto segnato la nuova tecnologia pieghevole, ma anche dalla connettività 5G. Dopo Huawei, Samsung e OnePlus con l’ormai prossimo OnePlus 7, anche Apple vuole ritagliarsi il proprio spazio con il lancio di iPhone 5G. Come spesso accade, però, l’azienda di Cupertino arriva un po’ in ritardo rispetto ai propri concorrenti (cosa non accaduta ad esempio con il display dotato di notch), quindi è probabile che questo iPhone 5G non verrà presentato al prossimo Apple Keynote di settembre, ma nel 2020. A svelarlo è il solito affidabile analista di KGI Securities, Ming-Chi Kuo.

Come riportato dal sito web Apple Insider, Kuo pensa che i modem 5G saranno forniti da Qualcomm, azienda con la quale l’azienda di Cupertino ha avuto un’aspra battaglia legale sui brevetti (risolta da poco) e dalla concorrente Samsung. Le due società prenderebbero quindi il posto di Intel, la quale avrebbe dovuto sviluppare i chip per i prossimi iPhone 5G. I mercati saranno diversi: Samsung dovrebbe pensare ai mercati Sub-6GHz, mentre Qualcomm i mercati mmWave. Inoltre, Kuo afferma ancora che Qualcomm dovrebbe firmare un contratto con Apple per un accordo di licenza della durata di 6 anni per il supporto del 5G.

Sempre secondo le "previsioni" dell’analista di KGI Securities, le vendite Apple previste per il 2020 saranno molto alte. Si pensa infatti che l’azienda di Cupertino possa riuscire a vendere circa 200 milioni di iPhone nel 2020, 70-75 milioni dei quali saranno soltanto iPhone 5G (in arrivo nella seconda metà dell’anno). Ming-Chi Kuo avrà nuovamente ragione o i piani di Apple per il suo iPhone con connettività 5G saranno diversi? Stay tuned.

Foto: © iStock.

Potrebbe anche interessarti