Google Maps segnalerà gli autovelox

Antonello Ciccarello - 17 gennaio 2019 - 10:53
Google Maps segnalerà gli autovelox
Google Maps ha introdotto (per pochi utenti negli U.S.A.) la funzione che segnala gli autovelox su un percorso.

(CCM) — Google Maps dovrebbe aggiungere presto una nuova funzione, che di certo farà felici tutti i suoi più assidui fan, che utilizzano l’app come navigatore satellitare. Questa volta non si tratta di una feature "social", come le recenti introdotte, ma Google Maps introdurrà finalmente la funzione che segnalerà gli autovelox lungo un percorso. A riportarlo è il sito web AndroidPolice. I primi avvistamenti delle icone degli autovelox su Google Maps sono stati a novembre scorso, ma ora sembra che le cose stiano prendendo davvero la giusta direzione.

Questa funzione viene abilitata da Google Maps soltanto dal lato server e rende visibile l’indicatore degli autovelox, non solo durante la navigazione, ma anche nell’esplorazione della mappa. Quando ci si avvicina ad un autovelox (naturalmente in fase di navigazione), Google Maps lancerà anche un messaggio vocale che avviserà della presenza del segnalatore di velocità.

Questa funzione è già presente da tempo su Waze, ma è stata sempre richiesta a gran voce anche dagli utenti di Google Maps. Al momento, purtroppo, la segnalazione degli autovelox è in fase di test ed utilizzabile soltanto da pochi fortunati utenti negli U.S.A. Il roll-out dovrebbe cominciare proprio dagli Stati Uniti e poi, se la funzione non dovesse avere problemi, potrebbe presto arrivare anche in Europa. Non è chiaro se Google Maps, oltre a mostrare la posizione degli autovelox, segnalerà presto anche la presenza eventuali incidenti avvenuti lungo il percorso. Questa funzione potrebbe arrivare in un secondo momento, ma di sicuro sarebbe un altro passo avanti per rendere davvero completa l’app-navigatore satellitare più amata e utilizzata al mondo. Stay tuned.

Foto: © think4photop - Shutterstock.com

Potrebbe anche interessarti