Samsung brevetto smartphone olografico

Antonello Ciccarello - 19 dicembre 2018 - 10:45
Samsung brevetto smartphone olografico

Samsung ha depositato nuovo un brevetto per uno smartphone olografico che riesce a proiettare immagini in 3D.

(CCM) — Gli smartphone pieghevoli non sono ancora stati rilasciati in via ufficiale, ma Samsung guarda già al futuro. L’azienda sudcoreana sta già pensando infatti di sviluppare una nuova tecnologia per creare dei dispositivi in grado di proiettare degli ologrammi. Come riportato dalla redazione di Let’s Go Digital, Samsung avrebbe infatti depositato il suo brevetto per uno smartphone olografico presso il World Intellectual Proprerty Office (WIPO) e lo United States Patent and Trademark Office (USPTO), ovvero l’ufficio brevetti statunitense.

Lo smartphone olografico di Samsung sarà dotato di un hardware chiamato SLM (Spatial Light Modulator) capace di riprodurre ologrammi e di un display IPS. L’immagine 3D verrà proiettata grazie ad una serie di microlenti che proietteranno l’immagine al di fuori del display. Il modulatore di luce spaziale SML sarà in grado di creare immagini in alta qualità (migliori rispetto alle attuali tecnologie 3D).

L’unico smartphone già in commercio con a bordo un display 3D è il Rey Hydrogen One, ma non è in grado di proiettare immagini olografiche. Bisogna comunque ricordare che al momento si tratta solo di un brevetto e tale potrebbe rimanere ancora per moltissimi anni. L’idea di Samsung di creare uno smartphone olografico potrebbe quindi avere un grande successo ed essere copiata da molti competitor. Sarà davvero questo il futuro dopo gli smartphone pieghevoli? L’arrivo di dispositivi capaci di proiettare ologrammi in alta qualità sembra infatti soltanto questione di tempo. Stay tuned.

Foto: © StockStudio - Shutterstock.com

Potrebbe anche interessarti