Facebook mostra tempo passato sul social

Antonello Ciccarello - 22 novembre 2018 - 10:45
Facebook mostra tempo passato sul social

Facebook ha finalmente attivato, per ora solo negli Stati Uniti, un timer che mostra il tempo passato sul social.


(CCM) — Alzi la mano chi non è mai stato attratto dal fascino dei social network. Questa attrazione, molto spesso, finisce però per diventare una vera e propria dipendenza, che occupa la maggior parte della giornata dell’utente medio. Questo è un problema che Facebook vuole affrontare, con l’arrivo di una nuova funzione, ovvero un timer capace di mostrare il tempo che un utente passa sul social network. Mark Zuckerberg aveva già parlato lo scorso agosto di una possibile introduzione di questo timer, ma per i mesi successivi non si era più fatta menzione di tutto ciò, fino a qualche giorno fa.


A riportare la notizia dell’arrivo di Your Time on Facebook (questo il nome della funzione) è stato il team di TechCrunch. Questo servizio consente di visualizzare una dashboard con un grafico che mostra il tempo passato su Facebook, minuto per minuto. Si potrà analizzare non solo il tempo passato in una giornata, ma anche la media nella settimana. Your Time on Facebook permetterà inoltre di impostare un timer per evitare di abusare del social. Una volta superata la soglia auto-imposta dall’utente per un giorno, Facebook invierà una notifica automatica per avvisare l’utente di aver oltrepassato il limite di utilizzo di Facebook. Naturalmente l’app non verrà bloccata, ma si tratta soltanto di una notifica.

Come ricorda ancora TechCrunch, Your Time on Facebook non indicherà il numero di accessi o visualizzare nel dettaglio l’attività sul social network. Dall’altro lato sarà però possibile scegliere quali contenuti visualizzare sulla propria bacheca e invierà suggerimenti per ridurre il numero di pagine o di amici seguiti. La nuova funzione di Facebook sarà disponibile in primis negli Stati Uniti (ma sarà presto lanciata anche a livello globale) e soltanto per l’app Facebook per iOS. È probabile inoltre che nel corso delle prossime settimane possa essere integrata anche su Facebook per Android. Stay tuned.

Foto: © I AM NIKOM - Shutterstock.com