Netflix hack controllo app con sguardo

Antonello Ciccarello - 9 novembre 2018 - 10:37
Netflix hack controllo app con sguardo
Grazie ad una nuova hack, è possibile controllare l’app di Netflix con lo sguardo, sfruttando il Face ID di Apple.

(CCM) — Novità in arrivo per Netflix. Non si tratta di qualcosa di ufficiale, ma soltanto di un’hack di alcuni sviluppatori, che potrebbero cambiare per sempre il modo di utilizzare uno dei servizi di video-streaming più amati al mondo. Nel corso dell’Hack Day autunnale, svoltosi un paio di giorni fa, alcuni sviluppatori hanno presentato alcuni progetti, come ad esempio una funzione chiamata Jump to Shark, che consente di passare alle scene migliori del film "Sharknado" (se in riproduzione), o Launch Bot, che permette di organizzare pranzi con colleghi di lavoro, con inviti casuali. La novità che ha catturato l’attenzione di tutti è sicuramente la feature chiamata Eye Nav. Con questa funzione, infatti, l’app di Netflix sarà controllabile attraverso lo sguardo.

Eye Nav è una feature sviluppata grazie all’ARKit di iOS Apple, già usato per le animoji e sfrutta lo stesso sistema del Face ID, per rilevare la posizione degli occhi in modo accurato. Come è possibile notare sul video pubblicato dalla stessa Netflix, sul canale YouTube Netflix UI Engineering, Eye Nav, una volta rilevati gli occhi, farà apparire un puntatore (giallo) sullo schermo del dispositivo, grazie al quale sarà possibile controllare il proprio profilo Netflix. Per selezionare un film o una serie TV, basterà mantenere lo sguardo fermo sul contenuto desiderato per un secondo circa. Per tornare indietro, bisognerà soltanto fare la linguaccia.

Nonostante la prova più che convincente degli sviluppatori, Eye Nav è ancora lontana dall’essere implementata sull’app ufficiale Netflix, in quanto si tratta soltanto un hack. L’azienda californiana prenderà davvero in considerazione un futuro arrivo di Eye Nav su Netflix? Solo il tempo potrà dirlo.

Foto: © Billion Photos - Shutterstock.com

Potrebbe anche interessarti