WhatsApp presto Vacation e Silent mode

Antonello Ciccarello - 19 ottobre 2018 - 10:37
WhatsApp presto Vacation e Silent mode
WhatsApp aggiungerà le funzionalità Vacation e Silent mode per prendersi una pausa dall’app di messaggistica.

(CCM) — Buone notizie in arrivo per chi desidera silenziare le proprie chat di WhatsApp. L’app di messaggistica istantanea più amata al mondo dovrebbe inserire due nuove funzionalità in proposito, chiamate Vacation mode e Silent Mode. A svelarlo è stato il solito e attentissimo team di WABetaInfo, il quale non ha annunciato soltanto l’arrivo di queste due funzionalità, ma anche la possibilità (in futuro) di poter collegare il proprio account WhatsApp con quello di altri social network, come Facebook e Instagram (che fanno comunque parte dello stesso gruppo).

La modalità Vacation su WhatsApp consente essenzialmente di archiviare le chat in maniera duratura. Ad oggi, quando si archivia una chat, questa ricompare nel momento in cui viene ricevuto un nuovo messaggio. Con il nuovo aggiornamento, invece, questa rimarrà bloccata fino a quando l’utente deciderà di riattivarla. L’altra funzionalità in arrivo, la Silent mode, è molto simile a quella attuale, ma la novità riguarda la possibilità di non ricevere le notifica dei messaggi. Questo significa che WhatsApp non mostrerà il numero dei messaggi arrivati sulla chat che è stata silenziata.

L’ultima novità in arrivo riguarda invece gli account collegati su WhatsApp. Questa funzionalità dovrebbe essere destinata a WhatsApp Business, ma secondo alcune indiscrezioni sarà attivata anche sulla versione standard. Il primo social ad essere collegato a WhatsApp sarà Instagram, ma poi seguirà sicuramente Facebook. Nella scheda Impostazioni (per il momento su WhatsApp Business Beta) nella sezione "Account collegati", verranno mostrati le altre app da collegare. Cliccando su una di essa, i due account saranno collegati. Nessuna delle funzioni citate è già disponibile, ma è probabile che WhatsApp decida di attivarle già nelle prossime settimane. Stay tuned.

Foto: © Chonlachai Panprommas - Shutterstock.com

Potrebbe anche interessarti