Windows 10 October Update bug risolto

AntonelloCCM - 11 ottobre 2018 - 11:02
Windows 10 October Update bug risolto
Windows 10 October Update aveva causato, in alcuni casi, la cancellazione di alcuni dati, ma ora il bug è risolto.

(CCM) — Ottime notizie per gli utenti Microsoft che non hanno ancora effettuato l’aggiornamento a Windows 10 October Update. Il temibile bug che cancellava i dati sembra essere infatti stato risolto. Alcuni utenti, infatti, dopo aver installato la nuova build Windows 10 1809, avevano lamentato su Reddit e sui forum ufficiali Windows la perdita dei propri dati contenuti nella cartella Documenti. Nonostante si trattasse di un numero molto ridotto di casi (lo 0,01% degli aggiornamenti), Microsoft ha dovuto mettere in pausa l’aggiornamento a Windows 10 October Update, per evitare che gli utenti coinvolti si moltiplicassero.


Questo problema è sorto, come spiegato da Microsoft sul blog Windows, per gli utenti che avevano attivato in precedenza la Know Folder Redirection (KFR), ovvero il processo di trasferimento delle cartelle di Windows, da quelle predefinite ad una nuova cartella. Grazie ai feedback degli utenti ottenuti con Windows 10 April Update, la casa di Redmond aveva deciso di inserire un codice su October Update, che consentiva di eliminare le cartelle originali che erano rimaste vuote dopo lo spostamento dei dati. Questo però ha portato alla cancellazione della cartella e di tutto il proprio contenuto.

Per il momento l'azienda di Redmond sta testato nuovamente Windows 10 October Update attraverso gli utenti di Windows Insider. Gli utenti che sono stati vittima di questo bug potranno provare a contattare il servizio clienti Microsoft (o recarsi in un Microsoft Store), per cercare di recuperare i dati persi. Naturalmente si tratta di un processo la cui riuscita non è comunque assicurata e i dati eliminati potrebbero comunque non essere ripristinati. Stay tuned.

Foto: © Anton Watman - Shutterstock.com