LG V40 ThinQ con 5 fotocamere ufficiale

Antonello Ciccarello - 4 ottobre 2018 - 09:02
LG V40 ThinQ con 5 fotocamere ufficiale
LG V40 ThinQ, nuovo top di gamma di casa LG, è stato presentato ufficialmente nel corso di un evento a New York.

(CCM) — L’autunno high-tech, inaugurato con l’arrivo di iPhone Xs e iPhone Xs Max, entra nel vivo e altri grandi marchi svelano ormai i loro nuovi dispositivi. L’ultimo in ordine di arrivo è LG, il quale ha presentato in via ufficiale il nuovo LG V40 ThinQ durante un evento ad hoc a New York. Come già anticipato dai vari rumors delle scorse settimane e poi confermato anche da un video teaser pubblicato dalla stessa LG, il punto forte di questo device sarà il comparto fotografico. LG V40 ThinQ può infatti vantare ben 5 fotocamere (due sensori frontali e tre posteriori).

Anche le specifiche interne di questo device sono di tutto rispetto. LG V40 ThinQ si caratterizza per l’ampio display FullVision OLED da 6,4 pollici con risoluzione QHD+ e aspect ratio 19:5:9 (per via del notch), processore Qualcomm Snapdragon 845 con GPU Adreno 630, RAM da 6 GB, memoria interna da 64/128 GB (espandibile fino a 2 TB via micro SD), tripla fotocamera principale con sensore standard da 12 megapixel (f/1.51,4μm, 78°) + sensore grandangolare da 16 megapixel (f/1.9, 1μm, 107°) + telephoto da 12 megapixel (f/2.4, 1μm, 45°), doppia fotocamera frontale con sensore da 8 megapixel (f/1.9, 1, 12μm, 80°) + sensore wide angle da 5 megapixel (f/2.2, 1,12μm, 90°), certificazione IP68, connettività WiFi 802.11 ac (dual band) 4G LTE, Bluetooth 5.0, USB di tipo C 2.0, GPS e NFC, batteria da 3.300 mAh con Quick Charge e ricarica wireless e sistema operativo Android 8.1 Oreo.

LG V40 ThinQ sarà disponibile negli Stati Uniti nelle colorazioni New Platinum Gray, New Aurora Black, Carmine Red e New Moroccan Blue al prezzo di 900 dollari. LG non ha rilasciato alcuna informazione su un possibile arrivo del suo ultimo flagship anche in Italia ma è probabile che l’annuncio ufficiale arrivi nel corso delle prossime settimane (si spera). Stay tuned.

Foto: © StockStudio - Shutterstock.com

Potrebbe anche interessarti