Google Pixel 3 confermato Active Edge

Antonello Ciccarello - 2 ottobre 2018 - 11:01
Google Pixel 3 confermato Active Edge
Google Pixel 3 sarà dotato di Active Edge (squeeze), come confermato da Google in un video pubblicato in Giappone.

(CCM) — Google Pixel 3 e Google Pixel 3 XL sono ormai quasi realtà. L’azienda di Mountain View, per stuzzicare la curiosità dei propri fan. L’ultima trovata di Big G arriva direttamente dalla divisione giapponese della società, che ha recentemente pubblicato un video per confermare che Google Pixel 3, come il suo predecessore Google Pixel 2, sarà dotato di Active Edge. Questa non è altro che la funzione squeeze, divenuta celebre grazie a HTC U11, utilizzata anche da Google per i suoi smartphone.

Il video è girato in pieno stile giapponese, con colori sgargianti, pupazzi giganti e nonne rapper in tuta da ginnastica. Dopo una serie di situazioni che rimandano proprio allo squeeze (abbracciare, stringere, ecc.), ma anche al cambio di colori (come ad esempio nel caso del ramarro). Soltanto nei secondi finali del video si nota una silouhette di uno smartphone che strizzato cambia colore. L’Active Edge, come si può presumere, attiverà una serie di funzioni rapide, come ad esempio Google Assistant. Naturalmente Google non ha mostrato quali altre opzioni saranno disponibili allo squeeze di Google Pixel 3, ma è probabile che venga svelata qualche novità in più, rispetto a Google Pixel 2.

Google Pixel 3 e Google Pixel 3 XL verranno presentati in via ufficiale il prossimo 9 ottobre a New York e il 10 ottobre a Parigi. Oltre a questi due nuovi top di gamma, l’azienda di Mountain View presenterà anche Pixel Stand, ovvero la base di ricarica wireless di Google Pixel 3 che potrebbe trasformare questi dispositivi in uno smart display da usare anche con Google Assistant quando sotto carica. Cosa bisogna aspettarsi dai nuovi flagship Google? Per saperlo bisognerà attendere ancora una settimana. Stay tuned.

Foto: © Google.

Potrebbe anche interessarti