Xiaomi POCOPHONE F1 da 8 GB su Geekbench

AntonelloCCM - 21 agosto 2018 - 09:20
Xiaomi POCOPHONE F1 da 8 GB su Geekbench

Xiaomi POCOPHONE F1 è stato svelato sul sito web Geekbench in una nuova e potente versione con 8 GB di RAM.

(CCM) — Mancano ormai pochissime ore alla presentazione ufficiale di Xiaomi POCOPHONE F1, nuovo smartphone Xiaomi che verrà annunciato in India il 22 agosto, ma le indiscrezioni in merito alle specifiche tecniche e alle potenzialità di questo smartphone non sono ancora terminate. Recentemente, infatti, è stata trovata una nuova versione di Xiaomi POCOPHONE F1 (il cui nome del marchio potrebbe anche essere Xiaomi POCO) con ben 8 GB di RAM sul famoso sito di benchmark, Geekbench. Questa dovrebbe quindi essere la versione maggiorata, magari anche con 128 GB di memoria interna, rispetto alla versione base di Xiaomi POCOPHONE F1 con 6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna.


Le prestazioni viste su Geekbench, sembrano mostrare uno smartphone di tutto rispetto. Il punteggio totalizzato da Xiaomi POCOPHONE F1 da 8 GB mostra 2451 in single-core e 8998 in multi core. Per quanto riguarda invece le (probabili) specifiche tecniche, questo smartphone dovrebbe essere dotato di schermo IPS da 5,99 pollici FullHD+ con rapporto 19:9, processore Snapdragon 845, doppia fotocamera principale da 12 + 5 megapixel, fotocamera anteriore da 20 megapixel con riconoscimento del volto e Super Pixel, batteria da 4000 mAh con ricarica rapida Quick Charge 3.0 e sistema operativo Android 8.1 Oreo, con interfaccia proprietario MIUI 9.

Non sono state invece rivelate informazioni aggiuntive riguardanti il prezzo di Xiaomi POCOPHONE F1, che potrebbe aggirarsi intorno ai 400-500 euro per la versione base. Xiaomi POCO dovrebbe rappresentare quello che Honor è per Huawei (ovvero un sub-brand), che tenterà di rivolgersi ad un target specifico, magari quello giovanile. Per saperne di più bisognerà quindi attendere qualche altra ora. La presentazione europea di Xiaomi POCOPHONE F1 dovrebbe essere prevista per il 24 agosto a Parigi. Stay tuned.

Foto: © testing - Shutterstock.com