Lenovo lancia ufficialmente Motorola P30

AntonelloCCM - 16 agosto 2018 - 10:40
Lenovo lancia ufficialmente Motorola P30
Motorola P30, primo mediogamma di casa Lenovo dotato di notch, arriva in via ufficiale per il mercato cinese.

(CCM) — La moda del notch ha ormai contagiato proprio tutti (o quasi). Uno degli ultimi casi di notch-mania riguarda Motorola, azienda statunitense facente parte del gruppo Lenovo dal 2016, che ha lanciato il suo nuovo mediogamma, Motorola P30, il cui design ricorda quello del celeberrimo iPhone X di Apple. Questo dispositivo sarebbe apparso già dalla giornata di ieri sul sito cinese di Motorola e, più che per il notch, si distinguerebbe per alcune interessanti specifiche tecniche, come ad esempio il sistema di intelligenza artificiale oppure il riconoscimento facciale.


Motorola P30 è infatti dotato di display IPS da 6,2 pollici Full HD+, con aspect ratio 19:9 (proprio a causa del notch), processore Qualcomm Snapdragon 636, RAM da 6 GB, memoria interna da 64/128 GB (espandibile fino a 256 GB), doppia fotocamera posteriore verticale (proprio come iPhone X) da 16 + 5 megapixel e fotocamera frontale da 12 megapixel (entrambe con sistema di intelligenza artificiale AI), connettività Bluetooth 5.0, WiFi 802.11 a/b/g/n/ac, GPS-AGLONASS, sensore di impronte digitali sul retro (dove si trova il logo M di Motorola), riconoscimento del volto, connettore jack audio da 3,5 mm per le cuffie, USB di tipo C con supporto OTG, batteria da 3000 mAh e sistema operativo Android 8.0 Oreo con interfaccia ZUI 4.0.

Il nuovissimo mediogamma Motorola P30 sarà disponibile in Cina, nelle colorazioni ice jade white, bright black e aurora, a partire dal prossimo 15 settembre, al prezzo di 2099 yuan (270 euro al cambio attuale) per la versione base da 64 GB di memoria interna e di 2499 yuan (320 euro) per la variante da 128 GB. Lenovo non ha rilasciato alcuna comunicazione ufficiale in merito ad un rilascio di Motorola P30 anche in Europa. Vorrà sondare il mercato cinese prima di arrivare nel Vecchio Continente? Stay tuned.

Foto: © iStock.