iPhone 2018 svelati pannelli frontali

Antonello Ciccarello - 18 luglio 2018 - 08:49
iPhone 2018 svelati pannelli frontali
Sul web sono apparsi i probabili pannelli frontali dei tre nuovi modelli di iPhone 2018, in arrivo a settembre.

(CCM) — iPhone 2018 è ormai molto vicino alla presentazione ufficiale, prevista durante il Keynote Apple 2018 del prossimo settembre. Dopo i recenti rumors riguardanti lo stop alla produzione di quello che doveva essere iPhone SE 2 e il celebre iPhone X, adesso dal web arrivano alcune immagini che mostrerebbero in anteprima i pannelli frontali dei tre nuovi modelli di iPhone 2018, con display da 5,8 pollici, 6,5 pollici e 6,1 pollici. A svelarlo è l’affidabilissimo team di SlashLEAKS, il quale ha pubblicato due foto in cui è visibile la parte frontale e posteriore dei pannelli in questione.


iPhone 2018 sarà presentato in tre modelli: due con display OLED (le versioni da 5,8 e 6,5 pollici), mentre uno (quello con diagonale da 6,1 pollici) sarà dotato di display LCD. Quest’ultimo dovrebbe essere il successore di iPhone 8, mentre gli altri di iPhone X. I pannelli frontali, come mostrato dalle foto di SlashLEAKS saranno tutti dotati di notch e anche i sensori saranno inseriti nella medesima posizione. Soltanto la cornice di iPhone 2018 da 6,1 pollici sembra essere leggermente più pronunciata rispetto alle altre, proprio a causa del pannello LCD.

Secondo alcune indiscrezioni, i nomi di questi melafonini dovrebbe essere iPhone 9, iPhone 11 e iPhone 11 Plus, ma rumors dell’ultim’ora hanno invece usato l’appellativo iPhone 2018, iPhone X (2018) e iPhone X Plus. Nonostante i tre modelli dovrebbero essere rivelati durante l’evento organizzato da Cupertino a settembre, alcune indiscrezioni parlano di uno slittamento della presentazione di iPhone 2018 di un paio di mesi rispetto ai fratelli. Naturalmente si tratta sempre di rumors da prendere con le pinze. Come sempre accade Apple non ha fatto trapelare alcuna informazione utile, quindi è chiaro che per avere notizie certe bisognerà attendere il Keynote Apple 2018. Stay tuned.

Foto: © Apple.

Potrebbe anche interessarti