Samsung Galaxy X pieghevole per 2/3?

Antonello Ciccarello - 3 luglio 2018 - 09:21
Samsung Galaxy X pieghevole per 2/3?

Samsung Galaxy X, il cui lancio è atteso al MWC 2019, potrebbe essere pieghevole per 2/3, batteria compresa.

(CCM) — Samsung Galaxy X sta per arrivare. I dubbi sulla prossima presentazione del mitologico smartphone pieghevole Samsung, di cui si parla ormai da anni, sembrano farsi meno oscuri, grazie ad alcune indiscrezioni che arrivano dalla Corea del Sud e, in parte, anche dalla Cina. Con il suo Samsung Galaxy X, l’azienda sudcoreana si prepara a dar battaglia alla concorrenza, come ad esempio Huawei (la quale ha recentemente pubblicato un brevetto per uno smartphone pieghevole) e Microsoft, con il suo Surface Andromeda (o Surface Phone), altro dispositivo pieghevole di cui si parla da anni, ma che dovrebbe essere presentato entro la fine del 2018.


Come riportato dal team del sito web SamMobile, il nuovo Samsung Galaxy X dovrebbe essere pieghevole per 2/3, in modo che una parte rimanga sempre disponibile per le notifiche, stato della batteria, ma anche per rispondere più velocemente alle chiamate. Tra le altre indiscrezioni su questo smartphone pieghevole, non bisogna dimenticare la presenza di un display OLED da 7 pollici (probabilmente Inifinity Display) processore octa-core, RAM da 8 GB, memoria interna da 256 GB, come riportato da fonti cinesi, di una batteria flessibile (già presentata da Samsung nel 2014, ma mai utilizzata per i propri device) con capacità compresa tra i 3000 ai 6000 mAh.

La produzione di massa di Samsung Galaxy X dovrebbe cominciare il prossimo novembre, in modo che lo smartphone pieghevole dell’azienda sudcoreana possa essere presentato in via ufficiale al Mobile World Congress 2019 di Barcellona (MWC 2019), previsto per fine febbraio. Se così dovesse essere, è probabile che il nuovo top di gamma Samsung Galaxy S10 possa essere presentato in anticipo rispetto ai suoi predecessori, cioè al CES 2019 di Las Vegas, in programma dall’8 al 12 gennaio prossimo. Stay tuned.

<signautre>Foto: © StockStudio - Shutterstock.com</signture>