Surface Andromeda svelati nuovi render

AntonelloCCM - 2 luglio 2018 - 10:59
Surface Andromeda svelati nuovi render

Surface Andromeda (cioè Surface Phone) è stato svelato in nuovi render sul web, in modalità PC e modalità gaming.

(CCM) — L’attesa intorno al nuovo Surface Andromeda, meglio conosciuto come Surface Phone, cresce sempre più, giorno dopo giorno. Dopo le indiscrezioni riguardanti l’integrazione del prossimo potentissimo processore Qualcomm Snapdragon 1000 proprio su Surface Andromeda, adesso l’illustratore David Breyer, ha pubblicato sul proprio profilo Twitter alcuni render (realizzati dallo stesso Breyer) che mostrerebbero come potrebbe essere il nuovo Surface Andromeda. Per realizzare queste immagini, l’illustratore si è basato sui brevetti Microsoft e sui più recenti rumors riguardanti questo nuovo dispositivo dell’azienda di Redmond.


Come si può notare dalle immagini, Surface Andromeda (Surface Phone) sarà dotato di un display pieghevole, i cui display OLED dovrebbero essere forniti da LG. Breyer ha mostrato questo device sia in modalità PC, con tastiera virtuale e pennino, sia in modalità gaming con controller virtuali in stile Xbox. Le due foto non mostrano una cerniera pronunciata, come quella presente su ZTE Axon M, ma sembra più essere un continuum.

Nonostante i vari brevetti e i vari render che circolano ormai da mesi sul web, Surface Andromeda è stato considerato per molto tempo una figura mitologica. Proprio negli ultimi giorni però, un’e-mail interna di Microsoft avrebbe parlato di un Surface tascabile, il quale "unirà software e hardware per creare un’esperienza personale innovativa e versatile". Di questo Surface Andromeda si conosce al momento soltanto il probabile sistema operativo, ovvero Windows Core OS, e (quasi) nulla più. Molti sperano che Microsoft rilasci questo Surface Phone pieghevole entro la fine del 2018 ma, al momento, non si hanno conferme ufficiali. Surface Andromeda sarà l’ibrido smartphone-PC che riuscirà a surclassare gli attesissimi Samsung Galaxy Note 9 e iPhone X 2018? Solo il tempo potrà dirlo.

Foto: © drserg - Shutterstock.com