WWDC 2018 iOS 12, macOS e nuovi MacBook?

AntonelloCCM - 30 maggio 2018 - 09:25
WWDC 2018 iOS 12, macOS e nuovi MacBook?
Alla WWDC 2018 del 4 giugno, Apple dovrebbe presentare iOS 12, macOS 10.14, ma anche nuovi modelli di MacBook.

(CCM) — Manca poco meno di una settimana al 4 giungo e ormai sembra davvero tutto pronto. Alla Worldwide Developer Conference 2018 (WWDC 2018), quest’anno Apple presenterà in via ufficiale il nuovissimo sistema operativo per iPhone e iPad, ovvero iOS 12, l’aggiornamento software macOS 10.14 per iMac e MacBook, ma probabilmente anche l’update a watchOS 5 e tvOS 12, rispettivamente per Apple Watch e Apple TV. Oltre al lato software, nel corso della WWDC 2018, l’azienda di Cupertino potrebbe anche presentare i nuovi modelli di MacBook (il cui ultimo aggiornamento risale al 2016) e, probabilmente, anche l’attesissimo iPhone SE 2, ovvero l’iPhone low cost.


Per quanto riguarda iOS 12, la più grande novità di questo aggiornamento riguarda la possibilità di poter utilizzare l’iPhone come se fosse una chiave magnetica d'hotel, grazie al chip NFC (solitamente usato per i pagamenti con Apple Pay). Gli iPhone, infatti, saranno in grado di leggere i tag RFID. Questo stesso sistema potrà essere utile anche per pagare il biglietto di bus, treni e metro (al momento soltanto in Cina). Le altre novità, sono invece dedicate alla privacy e alla sicurezza, tema abbastanza attuale negli ultimi tempi.

Una delle più grandi novità di macOS 10.14 è invece l’arrivo delle app universali, cioè quelle compatibili anche sul sistema operativo iOS (come già visto su Windows 10). Alcune app di sistema già presenti su watchOS e iOS, potrebbero anche essere utilizzate su macOS 10.14, proprio in vista di questa integrazione delle app universali. Oltre alle nuove feature, come su iOS 12, anche macOS 10.14 aumenterà la sicurezza e la privacy per gli utenti Mac, sistemando i bug presenti nell’ultima versione del sistema operativo.

Un punto interrogativo lasciato da Apple per questa WWDC 2018, riguarda il lato hardware. Proprio negli ultimi giorni, infatti, la casa di Cupertino ha bloccato la vendita di alcuni modelli di MacBook, con la dicitura "out of stock". Secondo alcuni, questo è un chiaro segnale dell’arrivo dei nuovissimi MacBook, in quanto gli attuali modelli, la cui vendita è stata bloccata, saranno disponibili ad un prezzo ribassato. Sarà davvero così? E cosa ne sarà di iPhone SE 2? Apple non ha fatto trapelare nessuna notizia a riguardo. Il nuovo iPhone low cost sarà presentato il prossimo 4 giugno o bisognerà aspettare il Keynote 2018 Apple di settembre? Lo scopriremo nei prossimi giorni. Stay tuned.

Foto: © iStock.