Nintendo Switch Online avvio a settembre

AntonelloCCM - 9 maggio 2018 - 09:53
Nintendo Switch Online avvio a settembre
Nintendo Switch Online, il servizio che offre funzionalità online su Nintendo Switch, sarà ufficiale a settembre.

(CCM) — Finalmente ci siamo. Nintendo ha annunciato l’ormai prossimo arrivo ufficiale del servizio Nintendo Switch Online, il cui esordio è previsto a partire dal mese di settembre. La console dei miracoli, che dal suo rilascio nel marzo 2017 ha battuto ogni record e non solo in Giappone, adesso è pronta ad aggiungere il servizio più atteso dagli utenti di tutto il mondo. Nintendo Switch Online, infatti, permetterà ai gamers di poter effettuare salvataggi su cloud, accedere gratuitamente a diversi titoli NES, ma soprattutto di poter giocare in modalità multiplayer a giochi come ARMS, Mario Kart 8 Deluxe, Splatoon 2 ecc.


Per quanto riguarda i giochi NES gratis su Nintendo Switch Online, dei 20 disponibili (almeno all’inizio), Nintendo ha svelato momentaneamente soltanto alcuni titoli, tra cui: Mario Bros, Super Mario Bros, Super Mario Bros 3, Dr Mario, Ice Climber, The Legend of Zelda, Football, Tennis, Ballon Fight e Donkey Kong. Nintendo Switch Online è inoltre il nome dell’app per smartphone (Android e iOS), grazie alla quale è possibile avviare delle chat vocali con i propri amici durante le sessioni di gioco. Questo è forse un po’ un colpo al cuore per gli utenti della community Nintendo, che da sempre hanno atteso l’arrivo della chat vocale sulle console dell’azienda giapponese, perché le altre console (PlayStation 4 e Xbox One) non hanno bisogno di un’app intermediaria per la chat vocale, mentre non sarà lo stesso per Nintendo Switch.

Nintendo Switch Online sarà attivo da settembre 2018, sottoscrivendo un abbonamento mensile (3,99 euro), trimestrale (7,99 euro) o annuale (19.99 euro). È inoltre possibile optare per un abbonamento Family, che consente di collegare fino a 8 account contemporaneamente (anche se su console differenti), al prezzo di 34,99 euro all’anno. Stay tuned.

Foto: © Nintendo.