LG brevetta smartphone pieghevole

Antonello Ciccarello - 6 aprile 2018 - 11:13
LG brevetta smartphone pieghevole
LG ha registrato un brevetto per uno smartphone pieghevole con due batterie e due connettori jack audio da 3,5 mm.

(CCM) — Grandi novità in casa LG. Non si tratta del prossimo top di gamma LG G7, la cui presentazione ufficiale dovrebbe avvenire nelle prossime settimane, ma di un brevetto per uno smartphone pieghevole, registrato "recentemente" dall’azienda sudcoreana. LG non è la prima società ad aver pensato ad una soluzione del genere per la prossima generazione di dispositivi mobili, ma altre aziende, come ad esempio Samsung, Huawei, Microsoft e Apple stanno lavorando ad un progetto simile, senza considerare la cinese ZTE, che ha già lanciato il primissimo smartphone pieghevole al mondo, ovvero ZTE Axon M.


Il brevetto dello smartphone pieghevole LG, come si può notare dalle immagini pubblicate sul sito della WIPO (World Intellectual Property Organization), ovvero l’organizzazione mondiale per la proprietà intellettuale, sembra ispirarsi (almeno un po’) proprio a ZTE Axon M. Analizzando il brevetto del dispositivo pieghevole LG, si può notare la presenza di due display, legati insieme da una cerniera centrale, che trasforma lo smartphone in un tablet, quando aperti. Il device non è soltanto dotato di due display, ma anche di due connettori jack audio da 3,5 mm per le cuffie e due batterie separate (una per pannello).

Il brevetto relativo a questo smartphone pieghevole LG, risale al 2016 e non è chiaro se l’azienda sudcoreana abbia davvero intenzione di presentare un giorno questo dispositivo o, cambiare rotta in corso d’opera (optando magari per un display OLED flessibile). I brevetti, infatti, non sempre finiscono per trovare una concreta realizzazione. Quali saranno le prossime mosse di LG? Solo il tempo potrà dirlo. Stay tuned.

Foto: © Goran Bogicevic - Shutterstock.com